Per il brindisi augurale possiamo affidarci alla vasta scelta dei vini piemontesi (ph Giorgio Perottino, VisitPiemonte, GettyImages)
Per il brindisi augurale possiamo affidarci alla vasta scelta dei vini piemontesi (ph Giorgio Perottino, VisitPiemonte, GettyImages)

Una fetta di panettone va accompagnata da un calice di buon vino. E in Piemonte, tra 17 DOCG e 42 DOC, la scelta non manca. Per l’occasione non si può non stappare una bottiglia di Asti Spumante DOCG o Moscato, che si ottengono dai vigneti del Basso Piemonte tra Asti, Cuneo e Alessandria. Dalla stessa area, l’Alta Langa DOCG aggiunge un tocco di eleganza alla festa. Ottimo per un brindisi anche il Brachetto d’Acqui DOCG, delle “colline degli aromatici”: vino dal colore rubino e dalle note fruttate e aromatiche, è tra i pochi che si abbina perfettamente con il cioccolato. Vera raffinatezza nel bicchiere anche con l’Erbaluce di Caluso (o Caluso spumante), accanto al Caluso passito e al Caluso riserva DOCG della provincia di Torino. Ancora tra i bianchi, Gavi e Cortese in versione spumante.