Giovedì 18 Luglio 2024

Addio all’ex baby-star della sitcom ALF: Benji Gregory trovato morto nella sua auto

Sarebbe morto per un colpo di calore dopo essersi addormentato dentro la vettura in Arizona. Aveva 46 anni e un grave disturbo del sonno

Benji Gregory è morto all'età di 46 anni, a destra nella locandina di Alf (Instagram)

Benji Gregory è morto all'età di 46 anni, a destra nella locandina di Alf (Instagram)

Roma, 11 luglio 2024 – Benji Gregory, l’ex baby-star della sitcom ‘ALF’, successo degli anni Ottanta, è morto all’età di 46 anni. Lo ha fatto sapere la sorella, Rebecca Pfaffinger, tramite un post sul suo profilo Facebook. Il corpo di Gregory è stato rinvenuto il mese scorso nella sua auto, posteggiata in un parcheggio in Arizona, insieme a quello del suo cane di assistenza

Secondo le ricostruzioni delle ultime ora di vita dell’attore, Gregory si sarebbe recato in banca per depositare alcuni assegni e, una volta tornato alla sua auto, si sarebbe accidentalmente addormentato. Il clima torrido dell’estate dell’Arizona avrebbero provocato il colpo di calore fatale. La causa ufficiale del decesso è ancora in corso di accertamento da parte del medico legale della contea di Maricopa.

La sorella dell’attore ha spiegato che in passato Gregory aveva avuto problemi di salute mentale e che gli erano stati diagnosticati depressione e disturbo bipolare. Inoltre, l’attore aveva anche un grave disturbo del sonno, che a volte lo teneva sveglio per giorni e giorni e facendolo poi addormentare nei momenti più inaspettati. 

Benji Gregory con il suo cane da assistenza Hans (Instagram)
Benji Gregory con il suo cane da assistenza Hans (Instagram)

Benji Gregory aveva interpretato Brian Tanner, il figlio più piccolo della famiglia Tanner, protagonista della popolare sitcom ‘ALF’. La commedia, in onda dal 1986 al 1990, racconta le vicende di un alieno, Alf appunto, che vive con una classica famiglia americana di periferia. 

L’attore ha fatto diverse apparizioni televisive tra gli anni ‘80 e gli anni ‘90, partecipando, tra le altre, alle serie ‘Storie incredibili’, ‘Ai confini della realtà’, ‘Disneyland’ e ‘A-Team’.