La classifica di Opinionated About Dining dei ristoranti europei
La classifica di Opinionated About Dining dei ristoranti europei
L'influente blog Opinionated About Dining ha rivelato la classifica per il 2019 dei cento (e più) ristoranti migliori d'Europa. I risultati sono particolarmente interessanti per via dell'approccio particolare utilizzato da OAD, che si basa sui giudizi di migliaia di gourmet professionisti e non solo.

UN APPROCCIO ALTERNATIVO
Le liste elaborate ogni anno da OAD adottano un criterio e una metodologia che si discosta, e anzi si contrappone volutamente, da quelli delle selezioni tradizionali, per esempio le guide Michelin o la World's 50 Best Restaurants.

Piuttosto che affidarsi al giudizio esclusivo di giornalisti e professionisti del settore, ritenuto troppo standardizzato e autoreferenziale, le liste di OAD nascono dalle valutazioni di una vasta giuria composta da chef, ristoratori, scrittori di food e blogger da una parte, e da semplici quanto accaniti appassionati della buona cucina dall'altra, invitati direttamente a partecipare o autocandidatisi. In totale sono oltre seimila e hanno prodotto 200mila recensioni.

Il metodo di OAD ha suscitato diverse critiche, ma gli va riconosciuto in ogni caso il pregio di un punto di vista alternativo e meritevole di attenzione.

I MIGLIORI DEL CONTINENTE
La classifica recita nel titolo "i migliori 100 ristoranti e più", e in effetti comprende ben duecento locali europei, riunendo tanto i mostri sacri che dominano le classifiche "concorrenti" quanto alcune sorprese che in altri casi vengono spesso tenute in secondo piano.

La medaglia d'oro va al Frantzén di Stoccolma, esploratore della cucina moderna, il primo in Svezia a ricevere le tre stelle Michelin. Seguono sul podio il Schauenstein Schloss in Svizzera e l'Asador Etxebarri nei Paesi Baschi in Spagna, un ristorante dove lo chef Victor Arguinzoniz cuoce tutto – dessert compresi – alla griglia.

Il celeberrimo Noma si piazza al nono posto. Due gli italiani in top 10, Le Calandre dello chef Massimiliano Alajmo e il Lido 84 di Riccardo Camanini. Più sotto l'Osteria Francescana alla posizione 15, il Piazza Duomo alla 21, il Reale alla 23, il Seta alla 40, il Torre del Saracino alla 58, il Villa Crespi alla 59, il Tokuyoshi alla 90, il ristorante di Enrico Bartolini alla 92, il Duomo di Ciccio Sultano alla 99 e il ristorante Agli Amici 1887 alla 100.

Qui potete leggere la lista completa.

LA TOP 10 DEI RISTORANTI EUROPEI
1. Frantzén, Svezia
2. Schauenstein Schlos, Svizzera
3. Asador Etxebarri, Spagna
4. Quique Dacosta, Spagna
5. Daniel Berlin, Svezia
6. Le Calandre, Italia
7. L'Arpège, Francia
8. La Marine, Francia
9. Noma, Danimarca
10. Lido 84, Italia


Leggi anche:
- Perché il ristorante più famoso del mondo ha 13 opzioni per piatto
- Due chef tra le 100 persone più influenti al mondo
- Perché quando piove i ristoranti prendono più recensioni negative