I consigli per una manicure perfetta fatta in casa
I consigli per una manicure perfetta fatta in casa
Se dall'estetista il risultato è (quasi sempre) garantito, lo stesso non si può dire della manicure fai da te: unghie fragili, mangiate o incarnite e le fastidiose cuticole possono essere difficili da trattare senza sapere esattamente come procedere. Ecco quindi tutti i segreti per fare una perfetta manicure a casa, in modo semplice e veloce.

PRIMA DI FARE LA MANICURE
Prima di iniziare la manicure dovete essere sicure di avere a disposizione gli strumenti adatti. Nulla di complicato: vi basteranno una ciotola con acqua tiepida, una lima, delle forbicine con le punte arrotondate, una crema idratante per le mani, una base per lo smalto per potenziare le unghie e uno smalto vero e proprio del colore che avete deciso di indossare.

Per rimuovere il vecchio smalto utilizzate solventi naturali e non l'acetone, e trattate le unghie con olio di oliva per idratarle prima del trattamento.

ELIMINATE LE CUTICOLE E ACCORCIATE LE UNGHIE
Il passo successivo per la vostra manicure perfetta è eliminare le cuticole, ossia la cute che sta sopra le unghie e spesso si infiamma rendendole inestetiche. Immergete le unghie in acqua calda per ammorbidire la pelle e tirate verso l'alto le cuticole massaggiandole con delicatezza. Con le dita ancora bagnate dall'acqua calda, accorciate un po' le unghie con una forbicina per rafforzarle partendo sempre dal centro.

Limate quindi le unghie per perfezionare il taglio. La scelta della lima è molto importante: usate quella in metallo o in vetro solo se avete unghie forti e robuste, adoperate quella in legno se invece sono molto sono fragili e quella in cartone se volete essere estremamente precise.

STENDETE IL COAT PRIMA DELLO SMALTO
La manicure è quasi completata. È tempo quindi di stendere il coat, il lucido trasparente che serve per proteggere le unghie, far aderire meglio lo smalto, allungarne la durata e mantenere il colore più brillante. Per avere un risultato davvero eccellente passate il coat su ogni unghia per due volte.

IL MOMENTO DELLO SMALTO
L'ultimo passaggio della manicure fai da te è la stesura dello smalto. Ricordate di fare sempre almeno due passate leggere di prodotto su ogni unghia: è meglio applicare più strati con meno prodotto, piuttosto che metterne tanto in una sola volta e avere delle difficoltà a stenderlo bene. Tra una passata e l'altra aspettate almeno due minuti per permettere allo smalto di asciugare e aderire perfettamente. La qualità del prodotto che utilizzate è fondamentale: gli smalti troppo economici o vecchi (e quindi pastosi e secchi) sono più difficili da stendere e non vi garantiranno un risultato ottimale.


Leggi anche:
- Impacco capelli, 4 ricette fai da te, facili e naturali
- Come preparare la pelle al sole per la primavera e l'estate
- Armocromia: scopri i colori più adatti a te per migliorare il tuo look