L'abbazia Grimbergen tornerà a produrre la sua birra - Foto: sito stampa Carlsberg
L'abbazia Grimbergen tornerà a produrre la sua birra - Foto: sito stampa Carlsberg
Dopo oltre due secoli di pausa, i monaci dell'abbazia belga di Grimbergen torneranno a produrre la loro birra resuscitando ricette antiche di secoli. Dopo una lunga ricerca nei libri della loro biblioteca hanno ritrovato le formule che i loro predecessori utilizzavano nel Medioevo e hanno deciso di riportarle in vita, con tecniche moderne, in un nuovo microbirrificio che sarà costruito nell'abbazia.

LA STORIA DI GRIMBERGEN
Esistono già sul mercato diverse birre nello stile d'abbazia con etichetta Grimbergen, ma in realtà non sono fermentate dai monaci, che a partire dal 1958 hanno concesso il loro "marchio" a un birrificio esterno. Oggi nascono negli stabilimenti di Alken-Maes e di Brasseries Kronenbourg, di proprietà di Carlsberg.

I padri hanno prodotto la loro birra ininterrottamente per centinaia di anni, a partire dal 1128 fino al 1798, quando l'abbazia fu distrutta da un incendio e chiusa dai rivoluzionari francesi che avevano invaso il Belgio. Quando venne ricostruita, la lavorazione fu abbandonata.

LA RISCOPERTA DELLE ANTICHE RICETTE
Quell'antica tradizione era così diventata un tesoro che si credeva perduto per sempre. E invece i monaci lo hanno ritrovato: sviscerando i volumi della loro biblioteca, alcuni dei quali risalenti al XII secolo, e traducendoli dal latino e dall'olandese antico, hanno riportato alla luce le tecniche e gli ingredienti utilizzati nel Medioevo.

Le ricette riesumate saranno la fonte d'ispirazione per il nuovo microbirrificio dell'abbazia che aprirà nel 2020, segnando il ritorno dei monaci di Grimbergen alla produzione della birra dopo oltre due secoli. Per farsi un'idea di cosa ci aspetta, all'evento che ha accompagnato l'annuncio è stata presentata la Triple D'Abbaye, una birra in edizione limitata invecchiata in botti di whisky per cinque mesi, con un processo analogo a quello impiegato in Belgio nel Cinquecento.


Leggi anche:
- È nata la prima birra trappista inglese: un evento storico
- Ecco quanto costa una birra in giro per il mondo
- Enter Night, la birra dei Metallica a tutto volume