10 gen 2022

Bel-Air, ecco il trailer della serie tv reboot

Parte dalla sitcom 'Willy, il principe di Bel-Air' e la rifà con toni drammatici: è prodotta da Will Smith e debutta negli States a febbraio 2022

Screenshot del trailer - Foto: Peacock
Screenshot del trailer - Foto: Peacock

Fra il 1990 e il 1996 la sitcom 'Willy, il principe di Bel-Air' ha contribuito a fare di Will Smith una star internazionale: ora il reboot 'Bel-Air' si appresta a raccontare ancora una volta quella storia, però adottando toni più drammatici. La nuova serie TV debutterà il 13 febbraio 2022 sulla piattaforma di streaming Peacock e ancora non si sa quando arriverà in Italia. Possiamo però goderci il primo trailer ufficiale, consapevoli che in un modo o nell'altro giungerà pure qui da noi: bisogna solo trovare i canali giusti.

Willy, il principe di Bel-Air

Lo show originale si ispirava alla storia vera del produttore discografico Benny Medina, che di 'Willy, il principe di Bel-Air' era produttore esecutivo e sviluppatore. Raccontava la storia di un ragazzo cresciuto per le strade di Filadelfia Ovest che, dopo essere stato coinvolto in una rissa, viene mandato a vivere dai benestanti zii di Bel-Air. Qui il contrasto fra il mondo dei poveri e quello dei ricchi generava una serie di situazioni divertenti. Oltre a Benny Medina, fra i produttori esecutivi c'era anche Quincy Jones, co-autore della celebre sigla d'apertura.

Bel-Air, la serie reboot

Il reboot riprende pari pari lo spunto narrativo, però lo declina con toni drammatici e mettendo l'accento sulla difficoltà di integrazione fra mondi socialmente distanti e sul valore delle seconde possibilità. Benny Medina e Quincy Jones tornano come produttori esecutivi, insieme a Will Smith. Nel cast spiccano il protagonista, l'esordiente Jabari Banks, e poi Adrian Holmes (zio Phillip), Cassandra Freeman (zia Vivian), Olly Sholotan (Carlton), Coco Jones (Hilary), Akira Akbar (Ashley), Jimmy Akingbola (Geoffrey), Jordan L. Jones (Jazz) e Simone Joy Jones (Lisa).

Prima di arrivare alla vigilia del debutto in streaming, 'Bel-Air' ha avuto una gestazione travagliata. Giunta sotto l'ala di Peacock dopo una lotta al rialzo con Netflix e HBO Max, ha iniziato lo sviluppo sotto la guida dello showrunner Chris Collins ('The Wire'). In un secondo momento Collins è stato sostituito da Diane Houston ('Empire') e dopo un nuovo cambio in corsa ha trovato la quadra grazie al duo formato da T.J. Brady e Rasheed Newson, entrambi al debutto in questo ruolo dopo una carriera come produttori ('The Chi', 'The 100').

Il trailer in lingua originale

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?