Foto: Netflix
Foto: Netflix

Ci sono vacanze fatte per rilassarsi e altre che mettono alla prova i tuoi nervi mentre cerchi di uscire vivo da un complotto: quest'ultimo è il caso del personaggio interpretato da John David Washington ('BlacKkKlansman', 'Tenet', 'Malcolm & Marie') nel thriller 'Beckett'. Si tratta del film che il 4 agosto aprirà il Locarno Film Festival 2021 e che poi uscirà in streaming su Netflix a partire dal 13 agosto. Alla regia l'italiano Ferdinando Cito Filomarino, al suo secondo lungometraggio dopo 'Antonia.' (2015) e al suo primo lavoro in lingua inglese.


Beckett, il film di Netflix

La storia ruota attorno a un turista statunitense di nome Beckett, che si trova in vacanza in Grecia e che rimane coinvolto in un incidente. Una volta ripresosi si rende conto che qualcosa non va e c'è chi gli sta dando la caccia, non si sa perché. Così Beckett cerca di raggiungere l'ambasciata americana dall'altra parte del paese, nel tentativo di salvarsi la vita. Solo che la polizia locale lo incalza e, come recita la sinossi ufficiale, "la trama del pericoloso complotto in cui è intrappolato si fa sempre più fitta".

La sceneggiatura di 'Beckett' è stata scritta dall'esordiente Kevin A. Rice, che ha lavorato a partire da un soggetto di Ferdinando Cito Filomarino, regista del film. Nel trailer compare anche il nome di Luca Guadagnino, che di 'Beckett' è stato produttore e che è famoso nel mondo come regista di 'Chiamami col tuo nome' e 'Suspiria'. Infine, nel cast ci sono il già citato John David Washington e poi Alicia Vikander ('Tomb Raider'), Boyd Holbrook ('Logan - The Wolverine'), Vicky Krieps ('Il filo nascosto') e Panos Koronis ('Before Midnight').

Il trailer doppiato in italiano