L'attrice Sandra Milo (ImagoE)
L'attrice Sandra Milo (ImagoE)

Roma, 6 novembre 2021 - A Ballando con le stelle 2021 arriva Sandra Milo. Sabato 6 novembre, su Raiuno alle 20.35, va in onda la quarta puntata del dance show condotto da Milly Carlucci con Paolo Belli.

Dieci sono i vip in gara che si sfideranno a colpi di paso, valzer e cha cha cha. Dei tredici concorrenti iniziali, infatti, il fisico Valerio Rossi Albertini è stato eliminato, Al Bano si è ritirato perché la sua partner ha un piede infortunato e Mietta è sempre positiva al Covid (tutti comunque avranno la possibilità, più avanti, di rientrare in gara tramite i ripescaggi).

Così le coppie che scenderanno in pista nella quarta puntata sono le seguenti: Andrea Iannone e Lucrezia Lando, Arisa e Vito Coppola, Alvise Rigo e Tove Villfor, Bianca Gascoigne e Simone Di Pasquale, Fabio Galante e Giada Lini, Federico Lauri e Anastasia Kuzmina, Memo Remigi e Maria Ermachkova, Morgan e Alessandra Tripoli, Sabrina Salerno e Samuel Peron e Valeria Fabrizi e Giordano Filippo.

Le performance saranno esaminate dalla temuta giuria composta da Guillermo Mariotto, Fabio Canino, Ivan Zazzaroni, Selvaggia Lucarelli e capitanata da Carolyn Smith. Al loro giudizio farà da contrappeso quello dell'ambasciatrice del popolo, Rossella Erra, che potrà premiare qualche coppia 'sfavorita'. L’ultima parola spetterà sempre al pubblico da casa, che potrà votare le coppie più amate tramite i social, sui profili ufficiali di 'Ballando con le stelle'.

Come sempre non mancheranno i commenti graffianti degli opinionisti a bordo pista: la criminologa Roberta Bruzzone, il conduttore de 'La Vita in Diretta' Alberto Matano e la new entry Alessandra Mussolini.

Per lo spazio 'ballerino per una notte', alla corte di Milly arriva - come detto - Sandra Milo, attrice e diva senza tempo che si esibirà con il maestro di ballo Angelo Madonia per conquistare il 'bonus' da assegnare a una delle coppie concorrenti. Ospiti della puntata anche gli atleti della Nazionale Italiana di Football americano, recentemente vincitori del Campionato europeo.