Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 apr 2018

Ballando con le stelle, Gessica Notaro tra gioie e dolori. Altro non voto di Zazzaroni

Quarta puntata dal dance show della Carlucci. La miss sfregiata accusata di parlare troppo dell'aggressione. Ancora critiche per la coppia al maschile e Ciacci promette un tango scandaloso. Gelo tra la Lucarelli e Raoul Bova. Eliminata l'attrice Giorgi

Ballando con le stelle 2018, toccante tributo a Frizzi

1 apr 2018
barbara berti
Foto LaPresse/Guberti/Rasero 
31-03-2018 Roma, Italia 
spettacolo 
Trasmissione "Ballando con le stelle" 
nella foto:   Stefano Oradei, Gessica Notaro
Photo LaPresse/Guberti/Rasero 
31-03-2018 Rome, Italy
entertainment
Tv show "Ballando con le stelle" 
In the picture:Stefano Oradei, Gessica Notaro
Ballando con le stelle 2018, Gessica Notaro e Stefano Oradei (LaPresse)
Foto LaPresse/Guberti/Rasero 
31-03-2018 Roma, Italia 
spettacolo 
Trasmissione "Ballando con le stelle" 
nella foto:   Stefano Oradei, Gessica Notaro
Photo LaPresse/Guberti/Rasero 
31-03-2018 Rome, Italy
entertainment
Tv show "Ballando con le stelle" 
In the picture:Stefano Oradei, Gessica Notaro
Ballando con le stelle 2018, Gessica Notaro e Stefano Oradei (LaPresse)

Roma, 31 marzo 2018 – Ballando con le stelle 2018 rende omaggio a Fabrizio Frizzi. La quarta puntata dal dance show di Raiuno si apre con un lungo ricordo del conduttore scomparso prematuramente a 60 anni lo scorso 26 marzo. Un’addolorata Milly Carlucci, con grande forza, dà il via alla gara per una serata con “Fabrizio nel cuore”. A rompere il ghiaccio sono Amedeo Minghi e Samanta Togni. La maestra è supersexy in pantalone nero, camicia bianca con reggiseno in vista, e trascina il cantante in un divertente charleston sulle note di “Luna” di Gianni Togni. La giurata Carolyn Smith: “Serve più grinta” e, infatti, dà 5, per un totale di 29 punti. In giuria spiccano i capelli celesti di Fabio Canino. È poi la volta di Massimiliano Morra e Sara Di Vaira: l’attore, reduce dall’incidente stradale, ancora non è in perfetta forma fisica e anche la performance ne risente. I due ballano una bachata su “Tu” di Claudio Baglioni. La Smith contesta la bachata: “Troppo rigida”. Ivan Zazzaroni: “È moscia”. Voto: 19. Lodi, invece, per la coppia Christina Ich – Luca Favilla: il loro freestyle lento sulle note di “Toxic” di Britney Spears piace perché è “bello, sexy, sensuale” dicono un po’ tutti i giurati. Selvaggia Lucarelli, però, tuona : “Hai ballato meglio perché questa settimana sei stata meno capricciosa!”. Voto: 35. A tutto rock and roll la coppia Cesare Bocci – Alessandra Tripoli. Il vicecommissario Mimì vuole vincere, è determinato e si allena praticamente h24. Ma, forse, per la troppa adrenalina l’attore non è perfetto. Giullermo Mariotto sposta la conversazione su temi più leggeri: “A Domenica In, durante il processo di Ballando, tutti parlano solo del lato B di Bocci!” (e lui svela l’età: 61 anni). Alla fine il voto è 27.

Ballando con le stelle, ovazione per Frizzi
Ballando con le stelle, ovazione per Frizzi

La quinta coppia in gara è quella formata da Gessica Notaro e Stefano Oradei. Per l’ex miss, nei giorni scorsi, c’è stata una sorpresa: una giornata nel suo delfinario. “Tornerò a fare questo, è la mia vocazione” dice la ragazza sfregiata con l’acido dall’ex, che dopo la giornata sotto il sole prende la febbre (proprio per i problemi alla pelle). In pista i due, sulle note di “Più bella cosa” di Eros Ramazzotti, danno vita a un jive “pesante, non elegante e neppure spiritoso” giudica la Smith. Stasera il voto si ferma a 29 punti, la Notaro ammette di aver “sentito le gambe pesanti” e poi manda un saluto a Eros “che mi è stato tanto vicino quando ne ho avuto bisogno”. Il riferimento è all’aggressione per la quale l’ex fidanzato è in carcere, condannato in primo grado a 10 anni (e 8 per il reato di stalking). L’opinionista Roberta Bruzzone entra proprio sulla polemica sollevata dagli avvocati difensori di Edson Tavares che sostengono che la ragazza stia parlando troppo della vicenda. La criminologa: “Gessica, sentiti libera di parlare come e quando vuoi. Queste cose le hai già dette in sede giudiziaria. Sei un esempio spaventosamente utile in un’epoca travagliata come la nostra”. Zazzaroni, invece, consiglia: “Non ne parlare, pensa solo a divertirti qui”.

Ballando con le Stelle 2018, le foto di Gessica Notaro
Ballando con le Stelle 2018, le foto di Gessica Notaro

È la volta di Francisco Porcella e Anastasia Kuzmina: un paso doble sulle note di “Fatti avanti amore” di Nek. La Smith: “Potevi fare meglio, stasera è mancata un po’ di virilità”. Alla fine, comunque, è un 39. In pista arrivano Akash Kumar e Veera Kinnunen, ma il boogie passa in secondo piano (29 voto). Riesplodono le polemiche sul nome (e sul suo passato) che avevano animato la scorsa puntata. “Ero abbastanza nervoso l’altra settimana, ho però offeso la mia città, Verona. E chiedo scusa” dice il modello dagli occhi di ghiaccio che poi sceglie la linea del silenzio. Ma i giurati e gli opinionisti non lo risparmiano. A capitanare l’attacco è la Lucarelli: “Ho scarsa simpatia nei tuoi confronti, stasera però hai ballato bene. Non sarò generosa nei tuoi confronti”. E poi la blogger aggiunge: “Stasera non parla, l’altra volta ha parlato troppo, non si capisce chi è veramente”. In pista Nathalie Guetta – Simone Di Pasquale: un elegante valzer sulle note de “Il Carrozzone” di Renato Zero. Per la giura la coppia ha fatto passi in avanti. Mariotto: “Poetica e deliziosa”. La Lucarelli: “Ma ti sei sentita sensuale durante il ballo?”. E la perpetua di Don Matteo ammette :”Sì stasera mi sento f…!”. Il ballo vale 39 punti.

Giallo di metà serata: i ballerini per una notte Raoul Bova e la compagna Rocío Muñoz Morales ballano un sensuale tango e la giura dà 48: tutti dieci eccetto la Lucarelli che si ferma a 8. Tra la blogger e l’attore, come fanno notare molto utenti di Twitter, è gelo. Sul web tutti si chiedono cosa sia successo, la Lucarelli twitta lapidaria: “Oh, Raoul Bova balla peggio di come recita”. Tornando alla gara, è la volta di Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro: stasera la salsa al maschile piace. Ciacci promette un “tango scandaloso la prossima settimana”. Ma Zazzaroni: “Questa non è same sex dance”. La Lucarelli entra a gamba tesa: “Ivan, sei democristiano con tutti e a loro trovi le pulci”. Alla fine Zazzaroni: “Per la mia ottusità mentale e non quella cosa là… (riferito alle polemiche sull’omofobia, ndr) il mio è un non voto”. E dà zero. Il totale però è 33. Decimi a scendere in pista sono Eleonora Giorgi e Samuel Peron. Per loro un boogie sulla canzone “24.000 baci” portata al successo da Adriano Celentano: l’attrice in versione rock, tutta vestita di nero in similpelle, è migliorata rispetto alle prime esibizioni ma la giuria si ferma a 25 punti. Ultimi a esibirsi sono Giaro Giarratana e Lucrezia Lando: ballano la samba sulle note di “Welcome to the jungle” dei Guns N’Roses. La Smith: “Bello, mi siete piaciuti”. Ma la Lucarelli: “Non vi ho trovato convincenti”. Voto: 39. A questo punto si definisce la classifica: all’ultimo posto c’è l’attore Morra, penultima la Giorgi e poi Bocci. Entrano in gioco i 5 punti social dei cuoricini su Instagram vanno a Porcella, mentre l’opinionista Sandro Mayer assegna il tesoretto di 48 punti (conquistato da Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales) alla Notaro che svetta in cima alla classifica. Il pubblico da casa non conferma le decisioni della giura e allo spareggio manda Christina Ich – Luca Favilla ed Eleonora Giorgi e Samuel Peron. Dopo il ballo supplementare, viene eliminata l'attrice Giorgi.

Cristina Ich, bomba sexy in pista. Chi è la 'Jolie' di Ballando con le stelle
Cristina Ich, bomba sexy in pista. Chi è la 'Jolie' di Ballando con le stelle

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?