Lo stratagemma per aggirare le regole di Ryanair - Foto: champlifezy@gmail.com/iStock
Lo stratagemma per aggirare le regole di Ryanair - Foto: champlifezy@gmail.com/iStock

La nuova politica sui bagagli a mano di Ryanair, in vigore dal 1° novembre, non è piaciuta a molti (e men che meno all'Antitrust qui in Italia). Ma il trentenne inglese Lee Cimino ha trovato un modo originale per aggirare il regolamento, documentando il tutto in un video che ha fatto il giro del web.

LA GIACCA-VALIGIA
Le regole di Ryanair danno diritto ai passeggeri di portare a bordo solo un bagaglio piccolo, che deve poter stare sotto al sedile davanti, mentre per il bagaglio a mano grande (il classico trolley) adesso bisogna acquistare l'opzione priority oppure imbarcarlo al check-in, pagando in entrambi i casi una tariffa extra (rispettivamente 6 e 8 euro).

Cimino l'ha presa come una sfida e si è ingegnato a elaborare uno stratagemma per evitare di pagare il supplemento. Ha recuperato un vecchio giaccone e ha fatto cucire al suo interno una serie di tasche di varie dimensioni, ricavate da un paio di boxer e vecchie magliette, nelle quali è riuscito a far entrare il necessario per una trasferta breve: un cambio di abiti, un paio di scarpe e gli articoli per l'igiene personale. In pratica, una valigia indossabile.



L'AVVENTURA IN AEROPORTO
E poi via, verso l'aeroporto di Manchester per prendere il volo diretto a Belfast. A quanto parte il rigonfio giaccone oversize è passato quasi inosservato e ha superato i controlli di sicurezza senza problemi. Arrivato al gate, nessuno si è accorto di niente e Cimino è salito tranquillamente a bordo.

Tuttavia, dopo il successo del suo stratagemma, ci ha tenuto a chiarire che non aveva intenzione di prendersela con Ryanair, con cui anzi vola spesso, e che con la sua trovata voleva solo dare visibilità alla questione (e divertirsi un po').

LA RISPOSTA DI RYANAIR
La compagnia aerea come ha preso l'espediente di Cimino? La risposta è stata consegnata all'agenzia di stampa Press Association: Ryanair sostiene che grazie alla nuova politica i suoi clienti possono comunque portarsi dietro tutto quello di cui hanno bisogno "senza somigliare all'omino Michelin o a Joey di Friends" (in riferimento alla famosa scena della serie tv in cui indossa tutti gli abiti di Chandler).


Leggi anche:
- Nel 2040 prenderanno l'aereo 21 miliardi di passeggeri
- Le cinque superfici più sporche degli aerei: ecco la più pericolosa
- 'Allarme' in aeroporto, c'è crisi nelle lounge