28 apr 2022

Avatar 2: abbiamo titolo, trama e una promessa

Il primo dei quattro sequel previsti si intitola 'The Way of Water': James Cameron sta preparando un film che possa essere visto "esclusivamente al cinema"

Foto: 20th Century Studios
Foto: 20th Century Studios

È passato molto tempo da quanto, nel 2009, 'Avatar' ha dominato la stagione cinematografica incassando oltre 2,8 miliardi di dollari nel mondo: ora si avvicina il momento dell'uscita in sala del primo dei quattro sequel previsti, che si intitolerà 'Avatar: The Way Of Water', sempre scritto e diretto da James Cameron. In attesa del trailer, sono giunte le prime informazioni ufficiali, grazie al CinemaCon di Las Vegas. Che, fra le altre cose, promettono uno spettacolo che possa essere fruito "esclusivamente al cinema".

I sequel di 'Avatar'
Urge una premessa: dopo l'enorme successo di 'Avatar', James Cameron ha firmato un contratto con 20th Century Fox per realizzare non un solo sequel, bensì quattro: pensati e filmati in maniera unitaria. Il primo, di cui abbiamo scoperto solo poche ore fa il titolo ('Avatar: The Way Of Water') uscirà a metà dicembre 2022. Il secondo è previsto per dicembre 2024, il terzo per dicembre 2026 e l'ultimo per dicembre 2028. Molti membri del cast originale torneranno su grande schermo, compresi Sam Worthington, Zoe Saldana e Sigourney Weaver.

Ripasso veloce della trama di 'Avatar', nel caso ce ne fosse bisogno: siamo nell'anno 2154, sul pianeta Pandora, dove gli esseri umani conducono una massiccia raccolta di materie prime incuranti dell'ambiente naturale che li circonda e ostili nei confronti della popolazione locale (i Na'vi: umanoidi alieni blu e alti tre metri). Siccome l'atmosfera di Pandora è tossica per i terrestri, l'esplorazione del pianeta avviene attraverso degli avatar che riproducono le sembianze della popolazione locale e sono controllati a distanza da operatori umani: uno di essi si chiama Jake Sully, che incontra e si innamora, ricambiato, della Na'vi Neytiri. I due saranno al centro di una ribellione nei confronti dell'invasore terrestre.

Avatar: The Way Of Water
Il produttore Kevin Feige ha approfittato del CinemaCon di Las Vegas non solo per annunciare il titolo ufficiale di 'Avatar 2', ma anche per dire alcune cose sulla trama e mostrare in esclusiva il primo teaser trailer ufficiale. Per quanto riguarda la prima, ha detto che "è ambientata oltre un decennio dopo gli eventi del primo film e inizia a raccontare la storia della famiglia Sully (Jake, Neytiri e i loro figli), i problemi che devono affrontare, le distanze che coprono per proteggersi a vicenda, le battaglie che combattono per rimanere in vita e le tragedie che subiscono".

Il primo teaser trailer è stato mostrato al CinemaCon di fronte a una platea selezionatissima che, dopo la proiezione, ha speso parole d'entusiasmo. Potremo vederlo a partire da settimana prossima, ma apparentemente non online: uscirà solamente al cinema, prima della proiezione di 'Doctor Strange nel multiverso della follia' (dal 4 maggio nelle sale italiane).

Un film da vedere "esclusivamente al cinema"
James Cameron non era presente di persona al CinemaCon, perché impegnato nella realizzazione dei sequel. Al suo posto c'era il produttore Jon Landau, che ha detto: "Stiamo lavorando per assicurarci che gli spettatori possano godere di un'esperienza che non potrebbero avere in nessun altro posto e questo posto deve essere trovato esclusivamente al cinema". Insomma, le traballanti finanze delle sale mondiali hanno motivo di guardare con impazienza ad 'Avatar: The Way Of Water'.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?