Lo scultore Arturo Di Modica (Ansa)
Lo scultore Arturo Di Modica (Ansa)

Ragusa, 20 febbraio 2021 - E' morto lo scultore Arturo Di Modica, celebre in tutto il mondo per essere l'autore del 'Toro di Wall Street', l'opera in bronzo realizzata interamente a sue spese nel 1989 dopo la crollo della Borsa americana. L'artista si è spento nella sua casa di Vittoria (Ragusa), ma da molti anni combatteva contro un brutto male. 

Aveva festeggiato gli 80 anni appena un mese fa. L'ultima fatica artistica alla quale aveva lavorato era la realizzazione una coppia di cavalli in bronzo da 40 metri da piazzare sul fiume Ippari, proprio nella sua città. Era riuscito a portare a termine il 'prototipo' di dimensioni enormi (8 metri di lunghezza) ma poi le sue condizioni sono definitivamente peggiorate.

Il 'toro di Wall Street' di Arturo Di Modica (Ansa)

La sua opera più famosa, come detto, resta però il 'Charging Bull', il toro che ringhia, divenuto uno dei monumenti più amati e visitati della 'downtown' di New York. In realtà, all'epoca della sua realizzazione, un'istallazione 'abusiva', che avrebbe dovuto essere rimossa. Di Modica, che in quegli anni viveva negli Usa, volle simboleggiare la forza possente e la capacità di rinascita del popolo americano nei momenti difficili, nonché della Borsa di risollevarsi.