Foto: Likely Story/Netflix
Foto: Likely Story/Netflix

Giovedì 29 aprile esce in streaming su Netflix il film 'L'apparenza delle cose', un thriller/horror con un cast di lusso: Amanda Seyfried (candidata all'Oscar 2021 per 'Mank'), Natalia Dyer ('Stranger Things'), F. Murray Abraham (premio Oscar per 'Amadeus') e James Norton ('Piccole donne'). La sceneggiatura è ispirata all'omonimo romanzo di Elizabeth Brundage, un libro che è molto piaciuto a Stephen King e che dunque rappresenta un'ottima fonte di partenza per l'adattamento.

'L'apparenza delle cose', tutto sul film Netflix

Senza fare spoiler è difficile riassumere di cosa parla la trama. Possiamo limitarci a dire che al centro della vicenda c'è una giovane coppia di sposi che si trasferisce da Manhattan alla campagna di provincia. La moglie accetta il trasferimento per l'entusiasmo del marito più che per convinzione propria: scoprirà di avere ulteriori ragioni di dubbio quando diventerà evidente che la casa e il compagno nascondono segreti inquietanti.

Regia e sceneggiatura di 'L'apparenza delle cose' sono state firmate a quattro mani da Shari Springer Berman e Robert Pulcini, che insieme hanno realizzato titoli come 'Il diario di una tata' (2007, con Scarlett Johansson), 'Un perfetto gentiluomo' (2010, con Kevin Kline) e l'ottimo 'American Splendor' (2003, con Paul Giamatti).

Il trailer doppiato in italiano

Come guardare il film

'L'apparenza delle cose' dura poco meno di due ore (per l'esattezza 1 ora e 59 minuti) e, considerato di cosa parla, la visione è sconsigliata agli spettatori più piccoli e impressionabili. Tutti gli altri devono solo attendere il 29 aprile, giorno dell'inserimento all'interno del catalogo di contenuti in streaming.

Leggi anche:
- Riaprono anche i cinema: ecco i principali film in sala
- Oscar 2021, gli spettatori calati del 58%
- 'Un altro giro', Leonardo DiCaprio produce il remake del film premio Oscar