Roma, 10 agosto 2020 - L'attore spagnolo Antonio Banderas è positivo al Coronavirus. Lo ha annunciato lui stesso sui social oggi, nel giorno dei in cui festeggia i suoi 60 anni, spiegando che di conseguenza "festeggerà" il compleanno in quarantena.

Su Instagram il sex symbol latino posta una foto di sé bambino e spiega di stare "realtivamente bene, solo un po' più stanco del solito". "Confido di recuperare il prima possibile seguendo le indicazioni mediche, che spero mi permettano di superare l'infezione che in questo momento tra colpendo tante persone in tutto il pianeta", aggiunge Banderas. "Approfitterò di questo isolamento per leggere, scrivere, riposarmi e fare progetti per cominciare a dare significato ai 60 anni appena compiuti, ai quali giungo pieno di desideri e illusioni", conclude l'attore inviando "un forte abbraccio a tutti".

Banderas non è la prima star a risultare positivo al Covid-19. I primi a raccontare di aver contratto il virus erano stati Tom Hanks e sua moglie, la collega e produttrice Rita Wilson. E nel mondo i casi continuano a crescere: in Spagna i ricoveri sono quadruplicati nell'ultimo mese, negli Usa risultano contagiati 97mila bambini nelle ultime due settimane.

Coronavirus Italia, il bollettino di oggi, 10 agosto

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un saludo a todos. Quiero hacer público que hoy, 10 de Agosto, me veo obligado a celebrar mi 60 cumpleaños siguiendo cuarentena al haber dado positivo de la enfermedad COVID-19, causada por el coronavirus. Me gustaría añadir que me encuentro relativamente bien, solo un poco más cansado de lo habitual y confiado en recuperarme lo antes posible siguiendo las indicaciones médicas que espero me permitan superar el proceso infeccioso que sufro y que a tantas personas está afectando alrededor del planeta. Aprovecharé este aislamiento para leer, escribir, descansar y seguir haciendo planes para comenzar a darle significado a mis recién estrenados 60 años a los cuales llego cargado de ganas y de ilusión. Un fuerte abrazo a todos. Antonio Banderas.

Un post condiviso da Antonio Banderas (@antoniobanderasoficial) in data: