Stephanie Leigh Rose "morta" sulla Costiera Amalfitana - Foto: instagram/stefdies
Stephanie Leigh Rose "morta" sulla Costiera Amalfitana - Foto: instagram/stefdies

Se mentre state visitando una città o camminando in un parco vi dovesse capitare di vedere una donna che con nonchalance si sdraia a terra a faccia in giù e resta immobile fingendosi morta, non allarmatevi: state assistendo a una performance improvvisata di Stephanie Leigh Rose. Attrice, regista e artista, ha inaugurato la serie di scatti stefdies (ossia "Stephanie dies") anni fa e continua a documentare i suoi viaggi facendosi ritrarre in posizione orizzontale. Come spiega lei stessa sul sito ufficiale, le sue foto sono anti-selfie "che si sforzano di tornare alle radici di quello che una fotografia dovrebbe essere: un momento catturato nel tempo".

Il risultato sono immagini curiose e divertenti. Per precisa volontà artistica, gli stefdies non richiedono alcuna preparazione: affidandosi all'intuizione, Stephanie coglie la situazione e il contesto propizio, e "muore". Se la foto riesce, bene, se il risultato non si rivela soddisfacente, pazienza e avanti alla prossima occasione. La cernita è molto selettiva: su un migliaio di scatti effettuati finora, solo una cinquantina hanno soddisfatto i criteri di Stephanie abbastanza da meritare la condivisione su Instagram.

Ecco allora alcuni degli anti-selfie scattati in luoghi turistici celebri, con l'artista finta-defunta di fronte al Golden Gate Bridge di San Francisco, alla torre Eiffel, all'Altare della Patria a Roma...



 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da STEFDIES (@stefdies) in data:

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da STEFDIES (@stefdies) in data:

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da STEFDIES (@stefdies) in data:

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da STEFDIES (@stefdies) in data:

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da STEFDIES (@stefdies) in data:

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da STEFDIES (@stefdies) in data:

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da STEFDIES (@stefdies) in data:

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da STEFDIES (@stefdies) in data:

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da STEFDIES (@stefdies) in data:

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da STEFDIES (@stefdies) in data: