È durata due settimane la "pausa di riflessione" di Roberto Angelini, che venerdì sera è tornato sul palco di Propaganda Live per l’ultima puntata della stagione del programma condotto da Diego Bianchi Zoro su La7. Il 20 maggio il musicista e imprenditore aveva annunciato un periodo di pausa dopo le polemiche causate da un suo post precedente, in cui si era sfogato a causa di una multa da 15mila euro per aver dato lavoro in nero a una ragazza nel suo ristorante. Un ritorno in tv che fa discutere i social, con i fan della trasmissione che si dividono e l’hashtag #angelini stabile nei trend di Twitter. "La sua pausa è durata come la mia dieta", ironizza un utente. "Però la lavoratrice in nero del ristorante di #angelini la potevate chiamare per solidarietà", scrive un altro. Ma c’è anche chi difende il musicista e la scelta di tornare in onda: "Non è #propagandalive che deve fare giustizia su #Angelini, ma chi di competenza nelle giuste sedi. Basta con sto giustizialismo da stadio", si legge in un altro tweet.