Michael Jordan e gli altri fondatori della tequila Cincoro - Foto: press Cincoro
Michael Jordan e gli altri fondatori della tequila Cincoro - Foto: press Cincoro
Un'altra celebrità debutta nel business dei distillati: la leggenda del basket Michael Jordan, che ha appena lanciato il suo marchio di tequila Cincoro. Va così ad aggiungere il suo nome all'elenco ormai lunghissimo dei vip coinvolti a vario titolo nel settore: solo per citarne qualcuno, Ryan Reynolds, Drake, Bob Dylan, David Beckham, Bryan Cranston, Aaron Paul, George Clooney, Justin Timberlake, Jay-Z, Conor McGregor

Oltre a Jordan, la società dietro la Cincoro è composta da altre figure di spicco del mondo del basket americano: Jeanie Buss, proprietaria e presidente dei Los Angeles Lakers; Wes Edens, comproprietario dei Milwaukee Bucks; Wycliffe Grousbeck, comproprietario dei Boston Celtics, e sua moglie Emilia Fazzalari.

Nel luglio del 2016 i cinque, allora semplici conoscenti-concorrenti senza rapporti personali, si incontrano su invito di Jordan per una cena. Sport a parte, chiacchierando scoprono di condividere una comune passione per la tequila. Da quella serata nasce un rapporto più stretto, che dopo poco tempo sfocia nel progetto di creare insieme un'azienda per produrre una tequila "capace di trascendere la categoria" (così la descrive Fazzalari).

Il nome Cincoro viene dalle parole spagnole cinco, ossia cinque in riferimento al numero dei fondatori, e oro, per indicare la qualità sopraffina a cui ambisce l'azienda. La tequila viene prodotta da agave blu selezionate provenienti in parte dalle cosiddette Highlands e in parte dalle Lowlands dello stato di Jalisco, in Messico.

La linea include diverse varietà: la Blanco in vendita a 70 dollari, la Reposado (affinata 8-10 mesi) a 90 dollari, la Anejo (24-28 mesi) a 130 dollari e la Extra Anejo (40-44 mesi) a 1600 dollari. La tequila di Jordan attualmente è distribuita in una dozzina di stati degli USA, ma nel 2020 è previsto il lancio sui mercati internazionali.


Leggi anche:
- Fan di Star Trek, brindate con il vino di Jean-Luc Picard
- Il vino di Pink e delle altre star del cinema e della musica
- Atomik, la prima vodka prodotta a Chernobyl