Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
11 gen 2022

'America Latina', esce al cinema il film dei fratelli D'Innocenzo

Ecco tutto quello che c'è da sapere, compresi trama, trailer e recensioni, sul film con Elio Germano, nelle sale dal 13 gennaio

11 gen 2022
Foto: The Apartment/Vision Distribution/Le Pacte
Foto: The Apartment/Vision Distribution/Le Pacte
Foto: The Apartment/Vision Distribution/Le Pacte
Foto: The Apartment/Vision Distribution/Le Pacte

C'è voluto un po' di tempo, ma alla fine 'America Latina' dei fratelli Damiano e Fabio D'Innocenzo esce nelle sale cinematografiche italiane: l'appuntamento è per giovedì 13 gennaio, quando potremo goderci il quinto dei film italiani che erano in concorso al Festival di Venezia 2021. Gli altri, tutti già usciti, erano 'È stata la mano di Dio' di Paolo Sorrentino, 'Il buco' di Michelangelo Frammartino, 'Freaks Out' di Gabriele Mainetti e 'Qui rido io' di Mario Martone.

'America Latina', tutto sul film

La trama, riassunta senza fare spoiler, racconta di un dentista affermato, serio e competente che lavora dalle parti di Latina e vive in una grande villa insieme alla moglie e alle due figlie. Il suo mondo gli pare felice, e con buone ragioni, ma un giorno accade un evento che lo precipita in un universo inquietante e assurdo, che rischia di destabilizzarlo in maniera inesorabile.

A scrivere e dirigere questa vicenda, e a darle connotazioni da film horror e da thriller psicologico, sono i fratelli D'Innocenzo: romani classe 1988 al loro terzo lungometraggio dopo che 'La terra dell'abbastanza' (2018) e 'Favolacce' (2020) li hanno incoronati come due fra i giovani autori più interessanti del cinema italiano contemporaneo. Da qui la presenza in concorso al Festival di Venezia 2021, raggiungimento tutt'altro che secondario. In occasione di 'America Latina' i D'Innocenzo tornano a lavorare insieme a Elio Germano, già visto in 'Favolacce' e anche in titoli di altri registi e sceneggiatori, come 'Il giovane favoloso', 'Mio fratello è figlio unico' e 'La nostra vita'. Accanto a Germano troviamo un cast composto da Astrid Casali, Carlotta Gamba, Federica Pala, Maurizio Lastrico, Filippo Dini e Sara Ciocca.

Il trailer

Le recensioni, cosa ne pensa la critica

'America Latina' ha spiazzato molti recensori, soprattutto perché rappresenta uno scarto notevole rispetto ai due precedenti film dei fratelli D'Innocenzo. Qui è meno evidente il commento sociale e i personaggi si muovono all'interno di un contesto molto più rarefatto dal punto di vista narrativo. La cura formale è però quella di sempre ed è notevolissima: si spiegano in questo modo le recensioni più che positive tributate da una parte consistente della critica. Gli spettatori siano però avvertiti: rischiano di subire il medesimo senso di spaesamento e spiazzamento, con esiti che potranno essere positivi come negativi.

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?