Scena da 'No Time to Die' - Foto: Eon Productions
Scena da 'No Time to Die' - Foto: Eon Productions

Secondo un report del Wall Street Journal, Amazon è vicinissima all'acquisto di MGM Holdings: si parla di una cifra di almeno nove miliardi di dollari in cambio di un archivio che comprende oltre 4.000 titoli e 17.000 ore di televisione e che, fra le altre cose, include il franchise di James Bond. Se il contratto sarà siglato allora tutto questo materiale finirà nel catalogo streaming di Prime Video e non è chiaro quale sarà il destino di 'No Time to Die', ultimo capitolo della saga dell'agente 007: uscirà in sala oppure no?

L'accordo fra Amazon e MGM

MGM è sul mercato da qualche tempo e nel corso degli anni si sono fatti avanti almeno altri due potenziali acquirenti, Apple e NBC Universal. Ora pare che siamo alle battute finali con Amazon: l'esatto stato della trattativa è riservato, ma il Wall Street Journal dice che è talmente avanzato che l'accordo finale potrebbe essere annunciato presto, persino entro il weekend. L'eventuale firma sul contratto porterebbe su Prime Video saghe come quella di 'Rocky' e dello 'Hobbit' e serie TV come 'Fargo' e 'The Handmaid's Tale'. Darebbe inoltre il controllo ad Amazon del franchise di James Bond, il brand più forte di MGM in termini commerciali.

Cosa ne sarà del nuovo James Bond?

Nel 2015 il film 'Spectre', 24° capitolo della saga dell'agente segreto 007, ha rappresentato l'ultima volta per Sony Pictures in qualità di distributore. Con il capitolo successivo, 'No Time to Die', è iniziata l'era della distribuzione targata MGM: il lungometraggio avrebbe dovuto uscire nelle sale cinematografiche ad aprile 2020, ma la pandemia di Coronavirus ha causato una serie di slittamenti, mentre Netflix e Apple si facevano avanti proponendo l'opzione dello streaming. MGM ha tenuto duro e al momento l'arrivo nei cinema è previsto per il 30 settembre 2021, in Italia come in gran parte del mondo. Non è però chiaro quali sarebbero le conseguenze dell'acquisto di MGM da parte di Amazon. Ci sono tre opzioni in campo: uscita solo in streaming, solo in sala, oppure in forma mista e lasciando agli spettatori la scelta se vedere 'No Time to Die' da casa o davanti a un grande schermo.

Leggi anche:
- Diana, Harry e William: cos'è lo scandalo dell'intervista della Bbc
- La fabbrica di cioccolato: Timothée Chalamet è il giovane Wonka nel prequel
- La casa di carta - Parte 5: ecco la data di uscita e il trailer