L'attore Alec Baldwin (Ansa)
L'attore Alec Baldwin (Ansa)

New York, 2 novembre 2018 - L'attore Alec Baldwin è stato arrestato a New York per aver sferrato un pugno a un uomo in una lite per un parcheggio nel West Village. Secondo quanto riferito dalla polizia, la star ha sostenuto che un membro della sua famiglia stava tenendo un posto per il suo Suv quando un conducente si è infilato con la sua station wagon occupando il parcheggio. I due avrebbero cominciato a litigare e a spingersi finchè Baldwin non ha tirato un pugno all'altro guidatore, trasportato poi all'ospedale per dolori alla mascella.

L'attore, che di recente sta conoscendo una rinnovata popolarità grazie a 'Saturday Night Live' - dove fa una esilarante imitazione di Donald Trump - è stato incriminato per aggressione e dovrà comparire in tribunale il 26 novembre. E proprio il presidente americano, rispondendo a una domanda dei giornalisti in merito alla Casa Bianca, ha commentato la notizia dell'arresto dicendo: "Gli auguro buona fortuna". Non è la prima volta che Baldwin incappa in problemi con la giustizia.