Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
30 gen 2022

AL PARCO LAMBRO SONO STATE RICREATE LE STORICHE ‘MARCITE’

30 gen 2022

Ha uno scopo didattivo e naturalistico il recupero delle antiche ’marcite’ nel Parco Lambro a Milano. Passeggiando nella zona d’ingresso di via Feltre si può già notare la presenza di una fitta popolazione avicola selvatica costituita da ibis sacri, aironi guardabuoi, ballerine bianche, attirata proprio da questa antica forma di coltura di origine medievale che si può praticare solo a mano e consente di racogliere foraggio fresco tutto l’anno. Si tratta infatti di prati coltivati a fieno intervallati da da fossi da cui l’acqua viene fatta tracimare tutto l’anno. Nel caso dei sei ettari del Parco Lambro, che da trent’anni non venivano più coltivati, l’acqua arriva dall’omonimo fiume attraverso la Roggia Isola che prende il nome da un’isoletta su cui era presente, un tempo, un mulino.

Il progetto di recupero è partito da Cascina Biblioteca e ha coinvolto il Parco del Ticino, la Fondazione Minoprio, il centro Parid del Politecnico. Il reticolo di canali che si dipana per 15 chilometri è stato ripulito dalle erbacce e dai rifiuti. A marzo verrà organizzato anche un corso per manutentori al fine di fare anche sorveglianza ed educazione ambientale visto che la zona sta diventando un nuovo ecosistema che attira sempre più gente perchè lo spettacolo è unico e impareggiabile per una metropoli come Milano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?