AIELLO – Ora

Esploso negli ultimi due anni grazie a un'azzeccata sequenza di singoli, Aiello si sta facendo strada grazie al suo pop italiano ma non troppo, moderno, aperto ai suoni del mondo e a mille contaminazioni. Piace molto alle classifiche e adesso si mette alla prova per la prima volta sul palco musicale più importante d'Italia, quello di Sanremo, in gara fra i Campioni con la canzone 'Ora'.

Chi è – Antonio Aiello, in arte solo Aiello, è nato a Cosenza nel 1985 ma è ormai romano d'adozione. Ha cominciato a studiare violino e pianoforte a 10 anni, a 16 scriveva le sue prime canzoni, e da lì non si è più fermato. Ha due lauree (scienze della comunicazione ed economia) e per diversi mesi ha vissuto in Australia esibendosi con una band locale. Come artista non si pone confini e ha assorbito ogni genere di influenza, fino ad arrivare a un pop contemporaneo e ricco di contaminazioni: indie, r'n'b, elettronica, cantautorato, musica latina.

Come ha cominciato – Nel 2011 partecipa alle audizioni per entrare nelle Nuove proposte del Festival di Sanremo, senza riuscire a strappare il pass. Qualche mese più tardi pubblica il suo primo singolo, 'Riparo', ma il vero momento della svolta – e in qualche modo il vero avvio della sua carriera di autore e interprete – arriva nel 2019 con l'uscita dei fortunati singoli 'Arsenico' e 'La mia ultima storia', antipasti del disco d'esordio 'Ex voto' con cui finalmente fa il botto.

Che canzone porta – Selezionato per gareggiare nella categoria dei Campioni, con la sua 'Ora' Aiello propone una ballad d'amore declinata nel suo pop contemporaneo. Il passaggio "Quella notte io e te, sesso ibuprofene" è già un cult di questo Festival. Per la serata speciale di giovedì, quella dedicata alle cover, Aiello ha scelto 'Gianna' di Rino Gaetano che canterà insieme al rapper Vegas Jones.

Che aspettative ha – Si è definito "il più piccolo dei Big" e non ha mai pensato che il Festival potesse essere un momento chiave nella sua vita di musicista, ma sa che l'occasione è ghiotta: "Se a Sanremo arrivo ultimo come è successo a Vasco, ma poi ho i concerti pieni come lui, ci faccio la firma". Il 12 marzo, a ridosso della fine della kermesse, Aiello pubblicherà il suo nuovo disco "Meridionale", un omaggio alla sua terra d'origine.







Leggi anche: Sanremo 2021, la scaletta della prima serata

Tutto quello che c'è da sapere su Sanremo

Ospitii e conduttrici delle cinque serate del Festival