In presenza (eleganti) o assenti del tutto dalla cerimonia. Ai candidati agli Oscar di quest’anno (da Anthony Hopkins ad Amanda Seyfried, nelle foto) è stato comunicato che apparire via Zoom (o in jeans) non sarà un’opzione percorribile. In una lettera ai candidati, i produttori dello show hanno spiegato di aver messo in atto ogni cautela per offrire a tutti una serata sicura e piacevole di persona. La cerimonia, che si terrà la sera del 25 aprile a Los Angeles, segnerà dunque un ritorno alla quasi normalità dopo i Golden Globe e gli Emmy, che invece hanno visto i vincitori accettare i loro premi su Zoom, a cause delle misure per il Covid.