Un dettaglio del poster di 'After Life' – Foto: Netflix
Un dettaglio del poster di 'After Life' – Foto: Netflix
Prima o poi tutti sperimentano il dolore di un lutto: 'After Life' mette al centro della trama proprio questo, affidando a Ricky Gervais il compito di interpretare un uomo distrutto dalla perdita di una persona cara e per nulla intenzionato a rimettere insieme i pezzi: la serie TV arriva in streaming su Netflix venerdì 8 marzo.

AFTER LIFE, LA SERIE TV
Ciò che rende interessante 'After Life', sulla carta, è la presenza di Ricky Gervais, inglese classe 1961, cabarettista, attore, produttore, regista e sceneggiatore. Le sue qualità sono diventate evidenti al grande pubblico grazie alla serie TV 'The Office' (2001-2003) e da quel momento è guardato con molto rispetto dai colleghi e dagli spettatori.

'After Life' è in tutto e per tutto una sua creatura: l'ha infatti scritta, diretta, interpretata e prodotta. Il risultato è una serie TV a cavallo fra la commedia nera e il tragicomico, capace di inanellare battute su argomenti serissimi come la morte e la depressione, ma sempre facendo in modo che queste emergano naturalmente dai personaggi e non siano invece gratuite. Un marchio di fabbrica di Gervais, che i recensori di 'After Life' hanno ritrovato anche in questo caso.

AFTER LIFE, LA TRAMA
La storia ruota attorno a Tony, un giornalista costretto ad affrontare il decesso improvviso della moglie e che, dopo aver contemplato l'idea del suicidio, decide di punire il mondo per la morte dell'amata dicendo e facendo tutto ciò che vuole: di solito si tratta di dare sfogo a un cinismo, una cattiveria e una tristezza esistenziale senza pari.

In questo modo tenta anche di tenere a distanza coloro che vorrebbero aiutarlo e che cercano di farlo tornare la bella persona che era prima del lutto.

IL TRAILER IN ITALIANO


AFTER LIFE, COME GUARDARE LA SERIE TV
La prima stagione di 'After Life' è composta da sei episodi di trenta minuti l'uno, che Netflix giudica adatti a un pubblico con più di quattordici anni. Per vederli bisogna essere abbonati al servizio di streaming e attendere l'8 di marzo, giorno nel quale saranno aggiunti al catalogo, così da essere guardati nei tempi e nei modi decisi dagli utenti.

PER COMPLETEZZA, IL TRAILER IN INGLESE


Leggi anche:
- The Order, la serie tv di Netflix con magia e licantropi
- Non è romantico? Il divertente film di Netflix
- Il ragazzo che catturò il vento, il film edificante di Netflix