L’attrice statunitense Bridget Hanley, brillante interprete di popolari telefilm, è morta a Los Angeles all’età di 80 anni. Hanley era nota come la star di Arrivano le spose (1968-70): aveva rivestito il ruolo di Candy Pruitt nella serie tv ispirata al classico musical di Stanley Donen Sette spose per sette fratelli (1954). Hanley è apparsa in numerosi episodi delle più amate serie televisive tra gli anni ‘60 e ‘80, tra le quali Gidget, Strega per amore, The Flying Nun, I ragazzi del sabato sera, La signora in giallo, Amore in soffitta, La tata e il professore, La strana coppia, Alla conquista del West, Squadra emergenza. L’attrice era anche conosciuta per il suo ruolo di Wanda Reilly Taylor nella sitcom Harper Valley P.T.A. del 1981-82.