Accessori per lo snowboard
Accessori per lo snowboard

La stagione dello sci aspetta il via libera del Governo per ripartire dopo la pausa legata alla pandemia da coronavirus e in rete si trovano ottime offerte per chi vuole rinnovare l’attrezzatura in attesa di tornare sulla neve. Scopriamo 5 accessori da regalare a chi ama lo snowboard.

Sciolina
Questi accessori per lo snowboard servono per mitigare l’attrito della tavola sulla neve e renderla quindi più veloce e più resistente allo sporco che può penetrare all’interno dei pori del legno durante l’attività sportiva. In commercio esistono diverse tipologie di sciolina: quella comune a base di paraffina e quella al fluoro, per prestazioni da gara.
Le prime costano intorno ai 15 euro, le seconde 30. Si possono trovare sotto diverse forme: liquide, stick o in panetti solidi. Le prime due, dal momento che l’effetto dura molto poco, sono utilizzate soprattutto per le gare. Per gli amatori che fanno sessioni prolungate di snowboard meglio scegliere, quindi, i panetti di sciolina.

Pad antiscivolo
Questi piccoli accessori sono molto utili per gli snowborder, in quanto servono ad evitare di scivolare sulla tavola in fase di risalita sugli impianti - un momento molto delicato per chi utilizza la tavola sugli sci, soprattutto se alle prime armi. In commercio se ne trovano di diverse tipologie e i costi sono tutti abbastanza contenuti. Un buon pad antiscivolo si trova a circa 20 euro.

Maschera da snowboard
Scegliere la maschera da snowboard giusta non è così semplice. A parte i gusti estetici, che sono naturalmente personali, questo accessorio deve garantire la sicurezza mentre si scende sulla neve, assicurare un’ottima resistenza agli urti e una vestibilità perfetta. Ci sono alcuni modelli che prevedono anche delle lenti intercambiabili cromatiche che si adattano alle diverse condizioni di luce e assicurano una visione nitida in ogni situazione meteo. Una maschera di buon livello si compra con circa 30 euro: per i modelli con le lenti ‘pro’ il prezzo raddoppia.

Pantaloncini con protezioni
Chi scende con la tavola da snowboard sa bene quanto sia facile cadere, soprattutto se si è alle prime armi. Una buona arma di protezione in questo caso, oltre al casco e alla mascherina, sono i pantaloni con i rinforzi su glutei, fianchi, anca e coscia. Si indossano sotto (o sopra) la tuta e aderiscono perfettamente al corpo. un buon prodotto costa circa 20 euro.

Spazzola per la tavola
Spazzolare la tavola dopo averla utilizzata è uno degli esercizi che gli snowborder eseguono sistematicamente per la manutenzione e la buona conservazione dell’attrezzatura. La spazzolatura si effettua dopo la sciolinatura ed è cruciale per la manutenzione dello snowboard e per scendere a velocità maggiore sulla neve. Una buona spazzola è quella in crine di cavallo, ideale per pulire e rimuovere la sciolina vecchia e “preparare” la tavola per la nuova sciolinatura. Un buon prodotto costa intorno ai 15 euro.