Si conclude oggi a Fano la 19ª edizione di BrodettoFest, l’evento dedicato al piatto simbolo dell’Adriatico con cooking show con chef stellati, spettacoli e incontri con ospiti nazionali, grandi nomi dello spettacolo, laboratori per bambini e tante altre novità. Sul lungomare Simonetti, cinque le postazioni cruciali: il Palabrodetto, il Palco Cavea, il Brodetto & kids, MeetMoretta e Pizza Bro. Oggi alle 14 Michelangelo Mammoliti (Ristorante La Madernassa, Guarene, Cuneo 2 stelle Michelin) propone un piatto di emozioni: gli spaghetti Brezza Marina, in estrazione di scampi, kombava e plancton. Alle 20 sarà Silvia Baracchi del ristorante stellato Il Falconiere di Cortona (1 Stella Michelin) a esibirsi ai fornelli con la ricetta Calamarata ripiena di battuta di seppia allo zenzero e limone, su brodetto di crostacei all’Alchermes, cipolla

rossa di Pedaso e cappero di Borgo Cisterna. La ricetta sarà la base della degustazione di Biodiversità agrarie delle Marche in collaborazione con ASSAM e gli Agricoltori custodi. Il costo dei cooking show è di 20 euro (prenotazioni sul sito: brodettofest.it). Vino ufficiale dell’evento il Bianchello d’Autore, progetto che riunisce le nove cantine storiche della Doc Bianchello del Metauro. In collaborazione con Trevalli Cooperlat, a conclusione dei cooking show, saranno serviti due bastoncini ‘Doppiamente Eccellenti’ dal titolo della campagna di promozione che unisce la Casciotta d’Urbino Dop e il Formaggio di Fossa di Sogliano Dop. Tinto (Nicola Prudente), voce storica di Decanter Rai Radio2 e volto di ‘Mica Piazza e fichi’ su La7, alle 21.30 presenterà al Palco Cavea il primo romanzo ‘Il Collo di bottiglia, Storie di Vita’.