Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
5 giu 2022

A cavallo sulle colline pisane tra olivi, boschi e tanta storia

5 giu 2022

Il panorama è quello delle colline pisane, la Torrependente che si vede in lontananza, le Apuane da una parte e il mare dall’altra. Siamo a Calci, dove sorge la meravigliosa Certosa, un complesso monumentale circondato da olivi che ospitava un tempo i monaci e ora è sede del Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa. Qui, ai piedi del Monte Serra, partono itinerari per scoprire la Toscana più vera e suggestiva e per farlo in modo slow, lontano dalle code e dagli autobus turistici. Il modo migliore per farlo? In bici e con ebike, a piedi, o, perché no, in sella a un cavallo. Magari al tramonto, e chiudere l’esperienza con un’apericena e grigliata. Alpha Outdoor Experiences, base al maneggio ’La Cartuja’ a Calci, offre tutte queste opportunità, per tutti, anche per chi su un cavallo non è mai salito. Qui, con due ore di training, è possibile imparare ’come funziona’ un cavallo e quelle fondamentali nozioni che servono per godersi davvero una passeggiata, magari risalendo il monte pisano fino alla Torretta degli Uppezzinghi, abbarbicata in alto su uno sperone roccioso, o alla Rocca della Verruca, dove un’antica fortezza domina la pianura dell’Arno. Alla Cartuja arrivano coppie in cerca di un’esperienza diversa o gruppi di turisti stranieri. E per chi ha un po’ più di esperienza c’è la versione in notturna, un percorso affascinante che conduce nelle antiche strade e per i sentieri della Valgraziosa fino alla Certosa, uno spettacolo di luci nel buio della sera tra i rumori del bosco. Info www.maneggiocalci.it; o @alpha_outdoor_experiences (Instagram)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?