Pulizia della casa con prodotti naturali
Pulizia della casa con prodotti naturali

Roma, 16 marzo 2021 - Forse non tutti sanno che esistono delle alternative completamente naturali ai prodotti che si utilizzano ogni giorno per pulire e profumare la casa, i mobili e la cucina. Scopriamone 5 da provare subito, con i consigli più importanti su come e dove usarli.

Bicarbonato
È uno degli alleati più importanti per le pulizie domestiche, perfetto per igienizzare ed eliminare anche lo sporco più ostinato, grazie alla sua natura grumosa e abrasiva. Si può utilizzare su tutte le superfici, compresi piani cottura, forno tradizionale e microonde, frigorifero. È un perfetto anticalcare e quindi si può usare nel bagno per la pulizia dei sanitari e della vasca e per i rubinetti della casa. Si può usare direttamente sulle superfici o diluirlo con un po’ di acqua tiepida. Quando lo sporco è molto ostinato il consiglio è quello di lasciarlo agire per qualche minuto prima di passare un panno pulito.

Aceto
L’aceto è un ottimo sgrassante e igienizzante naturale, con una particolare attitudine a rimuovere il grasso più ostinato ed eliminare gli odori più forti. Si può usare su pentole, piatti, fornelli, per pulire il forno e il frigo, semplicemente passandolo sulle superfici con una spugna. Mescolato con l’acqua in parti uguali diventa un perfetto detergente per i vetri, per il pavimento in legno e per la plastica. Puro, si può usare anche per il bagno, sui rubinetti e per rimuovere le muffe più complicate da pulire.

Limone
Il limone è un altro prodotto completamente naturale che si può utilizzare con successo nelle pulizie domestiche. Le sue proprietà igienizzanti e lucidanti, infatti, ne fanno un prezioso alleato per sgrassare, detergere e profumare tutte le superfici, anche quelle più delicate. Si può spremere direttamente su di un panno o diluire con un po’ di acqua. Il limone, inoltre, è indicato per far tornare a brillare fornelli e rubinetti in acciaio.

Sale
Oltre che per dare sapore al cibo, il sale è un ingrediente molto utile per disinfettare e pulire la casa. Viene usato soprattutto per rimuovere le incrostazioni più ostinate dalle pentole e dalle teglie. Basta gettarlo direttamente sulle superfici da detergere, con un po’ di acqua o del succo di limone, per dare nuova vita all’acciaio, all’argento e persino all’oro. È molto utile anche per eliminare i germi dalle spugne: basta immergerle in acqua salata per farle purificarle ed eliminare i cattivi odori.

Olio extravergine di oliva
Un altro ingrediente naturale prezioso anche per rimuovere lo sporco dalle superfici è l’olio extravergine di oliva. Si usa soprattutto per togliere adesivi e gomme da masticare da tessuti e mobili e per nutrire la pelle e il cuoio. Diluito (ne basta qualche goccia) con altri oli essenziali può diventare un ottimo strumento per profumare.