Con il sostegno di:

Zurigo, l’albero di Natale alimentato dalle bici elettriche

Per quest’anno si punta al risparmio energetico su luci e riscaldamento nei mercatini. E anche l’albero di Natale ha una svolta sostenibile

a-zurigo-ce-un-albero-di-natale-alimentato-dalle-bici-elettriche

Per far fronte all’emergenza energetica globale e soprattutto per rispettare l’ambiente, il Natale di Zurigo ha qualcosa di speciale quanto a tutela dell’ambiente. Il mercatino della stazione centrale della città, il ‘Zurigo Christkindlimarkt’, e tutte le illuminazioni ad esso collegate, per il 2022 puntano sul risparmio energetico. E per l’accensione dell’albero di Natale sono visitatori e turisti a ricoprire un ruolo centrale, grazie ad alcune bici elettriche.

Il mercatino di Natale nella stazione centrale di Zurigo

Il Christkindlmarkt è uno dei mercatini di Natale più antichi, conosciuti e frequentati di Zurigo. Si trova nella parte più centrale della città ed è noto per essere il più grande tra i mercati natalizi al coperto di tutta Europa. Ogni anno sono circa 140 le bancarelle in legno che espongono all’interno di questa fiera. Sugli stand è possibile trovare addobbi, dolciumi, pezzi d’artigianato e anche pensierini perfetti per essere impacchettati e lasciati sotto l’albero in attesa del Natale. Il mercatino apre ogni giorno dalle 11 del mattino e chiude alle 22. Per andare incontro all’emergenza energetica, quest’anno gli esercenti e gli standisti hanno deciso che le illuminazioni dell’intera fiera saranno accese solo dalle 16 alle 22. I riscaldatori elettrici usati durante gli anni precedenti invece non saranno messi in funzione.

L’albero a pedali

La vera novità per il Natale di quest’anno riguarda però il grande albero che si trova nella stazione centrale di Zurigo, a due passi dai mercatini. Alto 15 metri e addobbato con oltre 300 sfere, ha un’illuminazione a bassissimo consumo. Turisti, visitatori e abitanti di Zurigo potranno in effetti dare il loro contributo per accendere le sfere e donargli intensità. Come? Pedalando. L’albero di Natale è infatti collegato a quattro biciclette elettriche con generatore integrato, poste vicino alla base. A ogni pedalata corrisponde produzione di energia green. L’elettricità prodotta in questo modo illumina gradualmente le sfere. Un modo per mantenere intatto il fascino del grande albero di Natale con un occhio all’ambiente e al coinvolgimento attivo del pubblico.