Robert Indiana e il suo mondo. Impegno sociale e artistico

La mostra "Robert Indiana: the sweet mystery" al secondo piano della Procuratie Vecchie a Venezia, curata da Matthew Lyons, rivela l'opera iconica dell'artista, con oltre 40 opere che esplorano temi spirituali e sociali. In esposizione fino al 24 novembre come parte della Biennale di Venezia.

7 luglio 2024

Yorkshire Sculpture Park presenta la mostra ’Robert Indiana: the sweet mystery’, aperta al secondo piano della Procuratie Vecchie in Piazza San Marco. L’esposizione, curata da Matthew Lyons, sarà visitabile sino al 24 novembre come evento collaterale della 60esima Esposizione Internazionale d’Arte - La Biennale di Venezia. La mostra offre una prospettiva rivelatrice sull’opera dell’artista Robert Indiana, celebre per la serie iconica Love. Indiana si è distinto anche per aver affrontato attraverso le sue opere rilevanti questioni sociali e politiche.

Oltre 40 opere ripercorrono sei decenni della sua carriera, incentrata sui temi fondamentali della spiritualità, dell’identità e della condizione umana, essenziali per comprendere l’evoluzione creativa dell’artista. L’esposizione di Indiana comprende anche importanti opere giovanili raramente esposte che esplorano la condizione umana; tra quelle principali figurano The Sweet Mystery, eat/die, Love is God e The Melville Triptych. I biglietti per l’esposizione sono acquistabili tramite sito www.coopculture.it

Martina Muzio