Con il sostegno di:

Valdo festeggia i 40 anni della Cuvée di Boj con un’edizione speciale Vintage

La Cuvée di Boj Vintage Brut Millesimato aggiunge alla Glera un 25% di Chardonnay, per ottenere maggiore eleganza senza perdere la caratteristica freschezza del prodotto

Il 2022 è un anno speciale per Valdo perché si celebrano le 40 vendemmie della Cuvée di Boj Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, creata nel 1982, un’etichetta di grandissimo successo della Collezione Atelier, dedicata al mondo horeca.

Si tratta di uno dei primi Prosecco di Valdobbiadene con dosaggio Brut, simbolo del territorio e di un vigneto unico per il suo particolare microclima e per l’esposizione al sole, dove nasce un’uva Glera di grande pregio. A questo prodotto singolare e a ciò che rappresenta per la storia dell’azienda e della famiglia Bolla, Valdo ha voluto dedicare una special edition limitata a 12.000 bottiglie: la Cuvée di Boj Vintage Brut Millesimato. La storica cantina di Valdobbiadene, fondata nel 1926, ha realizzato una nuova edizione del brut millesimato che fu creato quarant’anni fa grazie all’intuizione di Bruno Bolla, zio dell’attuale presidente Pierluigi Bolla, che volle creare un Prosecco dal gusto unico con le uve Glera provenienti dai pregiati vigneti della ‘valle dei buoi’ nell’area di San Pietro di Barbozza, valorizzate poi dalla sua pioneristica e raffinata idea di vinificazione.

Le 40 vendemmie (1982-2021) di questa cuvée sono celebrate con la Cuvée di Boj ‘Vintage’, creata con l’uvaggio di un tempo ma attuale nel gusto: 75% Glera e 25% Chardonnay di uve provenienti da vigneti vocati delle colline trentine . Un Metodo Martinotti-Charmat lungo, con affinamento in autoclave sui propri lieviti per complessivi cinque mesi, che attraverso l’eleganza delle uve Chardonnay e la freschezza dinamica della Glera, regala all’olfatto ricchi sentori floreali, agrumati e di mela renetta; il suo gusto è armonico, pieno e sapido, con un finale lungo e persistente.

Cuvée di Boj Vintage Brut Millesimato, Valdo. Prezzo: 12 euro