Un paesaggio panoramico sulle Alpi
Un paesaggio panoramico sulle Alpi

Dieci itinerari, diversi tra loro per difficoltà, lunghezza e caratteristiche ma accomunati dalla splendida cornice dell’alta Val di Susa, in Piemonte. Dieci tappe che compongono il Sentiero Balcone, un anello escursionistico unico nel suo genere, con partenza e arrivo dal centro che dà il nome alla Valle e soste intermedie in tante località della zona. Alla scoperta di un territorio fatto di cime importanti, rifugi e piccoli sentieri. Data la complessità del percorso, si tratta di un trekking destinato ad un pubblico di escursionisti esperti.

Il percorso del Sentiero Balcone – le prime 5 tappe

La prima tappa di questo percorso ad anello parte da Susa e, dopo circa 14 km – che si percorrono in 5 ore e 30 – arriva a Cels, frazione di Exilles. Si riparte da qui alla volta di Salbertrand, traguardo della seconda escursione di circa 9 km. Dalla frazione Oulme dell’abitato di Salbertrand si sale verso Bardonecchia: la terza tappa è lunga circa 12 km e si percorre in sei ore.
La quarta escursione di questo percorso di trekking si svolge interamente nel comune piemontese, con partenza dalla frazione di Jafferau e arrivo nel centro cittadino. Si tratta di un’escursione lunga e con tratti molto complicati – quasi 20 km – e destinata quindi a un pubblico allenato e competente.
La quinta tappa che segna metà percorso ha come traguardo finale località Chateau Beaulard, nel Comune di Oulx, per 15 km da percorrere in circa 5 ore e 30.
 

Il percorso del Sentiero Balcone – le altre 5 tappe

L’itinerario alla scoperta dell’alta Val di Susa continua verso Cesana Torinese. Si tratta di una delle tappe più semplici dell’intero anello del Sentiero Balcone, con 20 km quasi totalmente pianeggianti. La settima tappa arriva nell’abitato di Sauze di Cesana dopo circa 9 ore di cammino e quasi 21 km.
L’ottava escursione, non troppo complicata, ha come traguardo finale la frazione di Sportinia, nel comune di Sauze d’Oulx ed è lunga circa 15 km. Penultimo arrivo ad Assietta, dopo aver attraversato il Parco Naturale del Gran Bosco di Salbertrand e aver percorso circa 9 km.
L’ultima escursione è quella che riporta gli appassionati di trekking a Susa, dopo circa 20 km e dieci ora di cammino.
 

Consigli pratici per affrontare il Sentiero Balcone

Come è facile intuire dal chilometraggio delle singole tappe che compongono questo percorso di trekking, quello del Sentiero Balcone è un itinerario riservato ad escursionisti allenati. L’anello è stato pensato per essere percorso in dieci giorni ma è anche possibile suddividere l’escursione in più giorni e più tappe. Ci son molti rifugi lungo la strada e numerose sono le possibilità di rientro sui centri abitati di fondovalle mediante la rete dei sentieri minori,m che si collegano alla viabilità ordinaria. È possibile conoscere in maniera dettagliata l’intero percorso, i rifugi e i posti dove dormire e mangiare sul sito del Sentiero Balcone.