Le Jungle Bubbles - Foto: facebook/AnantaraGoldenTriangleElephantCampResort
Le Jungle Bubbles - Foto: facebook/AnantaraGoldenTriangleElephantCampResort
I giri a dorso di elefante che nei paesi del sud-est asiatico tanto piacciono a certi turisti ormai non sono più accettabili. Esistono però modi più civili per avvicinarsi a questi splendidi animali senza fare danni: ad esempio, ammirarli da una confortevole bolla trasparente mentre si fanno i fatti loro nel loro ambiente naturale. È l'ultima offerta dell'Anantara Golden Triangle Elephant Camp & Resort, che come già il nome fa intuire non è il solito resort di lusso uguale a mille altri.

Sorge nella giungla nell'estremo nord della Thailandia, a pochi metri dal fiume Mekong e dal confine con Birmania e Laos (il "triangolo d'oro"), e ha una doppia vocazione: da una parte garantire ai clienti un'ospitalità di lusso, dall'altra salvaguardare gli elefanti. È una missione che l'Anantara porta avanti con serietà da quindici quindici anni, in collaborazione con la Golden Triangle Asian Elephant Foundation.

Nell'oasi protetta che circonda il resort vengono accolti gli animali salvati in giro per il paese da varie forme di abuso, sfruttati come forza lavoro dai taglialegna abusivi o come sollazzo per i turisti nelle strade delle città tailandesi.

Una volta giunti nel loro nuovo rifugio (attualmente sono una ventina), i pachidermi possono tornare a vivere liberi ricevendo tutte le cure e l'assistenza di cui hanno bisogno. Agli ospiti dell'hotel è concesso di passare del tempo in loro compagnia grazie a varie attività che non interferiscono con il loro tran tran quotidiano.

In questo senso le nuove Jungle Bubbles, inaugurate da pochi giorni, promettono un'esperienza unica. Posizionate su una piattaforma rialzata nella foresta, si affacciano su uno dei sentieri più battuti dagli animali nella riserva. Sono attrezzate di ogni comfort: sontuoso letto matrimoniale, angolo living, climatizzatore, bagno e doccia (non trasparenti). Nella quiete più assoluta, potete ammirare gli elefanti e dormire sotto il cielo stellato.


Leggi anche:
- Stop agli asini-taxi per i turisti sovrappeso
- Tripadvisor: stop ai biglietti per le attrazioni che sfruttano i delfini
- Le tendenze di viaggio nel 2020 secondo Pinterest