Sul Lago di Como, la Villa di House of Gucci è prenotabile per una notte su Airbnb

Aspettando l’uscita nelle sale italiane di House of Gucci (dal 16 dicembre), due viaggiatori potranno prenotare una notte a Villa Balbiano, disponibile dal 6 dicembre con un click su Airbnb

Gioiello architettonico sulle rive del lago di Como, Villa Balbiano è tra i luoghi utilizzati nelle riprese del film House of Gucci.
La pellicola, nei cinema americani dal 24 novembre e nelle sale italiane dal 16 dicembre, si ispira alla vera storia della famiglia Gucci. Quando Patrizia Reggiani (interpretata da Lady Gaga), outsider dalle umili origini, si unisce alla famiglia Gucci, la sua sfrenata ambizione la porta a sperperare l’eredità della famiglia, innescando così una serie di tradimenti e vendette che culminano con l’omicidio del marito.
Basato sul libro The House of Gucci di Sara Gay Forden, il film è diretto da Ridley Scott. Che a un cast d’eccezione – oltre a Lady Gaga, Adam Driver, Jared Leto, Jeremy Irons, Jack Huston, Salma Hayek e Al Pacino – ha affiancato costumi da sogno e location da favola.

Una notte a Villa Balbiano

Tra le location utilizzate nel film, Villa Balbiano è un grande palazzo del sedicesimo secolo con giardini all’italiana, affreschi di epoca barocca e arredi dorati e decorati, oltre a spettacolari affreschi seicenteschi realizzati dai fratelli Recchi e da Agostino Silva, perfettamente conservati.
Originariamente appartenente al cardinale Tolomeo Gallio, oggi è una delle principali residenze private sul Lago di Como. E da lunedì 6 dicembre sarà prenotabile, con un click, sulla piattaforma di home-sharing Airbnb.

Come prenotare una notte a Villa Balbiano

Due viaggiatori (si, soltanto due!) avranno la possibilità di trascorrere la notte del 30 marzo 2022 nella Master Suite della villa, residenza, nel film, del figlio del fondatore della maison, Aldo Gucci. Per l’occasione, i due fortunati avranno anche accesso ad altri ambienti, tra cui i primi quattro piani della casa, la piscina all’aperto, il molo privato e la rimessa per le barche. Il soggiorno non è soggetto a concorso. Non sarà quindi la Dea Fortuna ma la velocità di prenotazione online a far realizzare, per una notte, il sogno di molti fashion addicted, appassionati di storia e d’arte disposti a tutto pur di rivivere, per una notte, le atmosfere del film. Anche spendere 1000 €.