Con il sostegno di:

In Sardegna quattro notti di musica col Red Valley Festival

Sul palco a Olbia dal 12 al 15 agosto Blanco, Irama, Pinguini tattici nucleari, Fabri Fibra, Marracash e tanti altri

Da Blanco a Irama, dai Pinguini tattici nucleari a Marracash. Quattro giorni di musica per il Ferragosto in Sardegna, dove dopo due anni di stop forzato dovuti all’emergenza da Covid-19, torna il Red Valley Festival. Appuntamento a Olbia, uno dei porti turistici più importanti dell’isola, dal 12 al 15 agosto, con un cartellone ricco di ospiti nazionali e internazionali e tantissime novità.
La kermesse musicale, tra le più importanti della Sardegna e che negli anni ha attirato oltre 100mila persone da tutta Italia ed Europa, per la sua sesta edizione cambia infatti casa, per incontrare la cornice della nuovissima Olbia Arena. Sul palco del Festival cantanti, dj internazionali, fino alle leggende del rap.
Aprirà la maratona musicale dell’estate l’artista rivelazione dell’anno e vincitore del Festival di Sanremo, Blanco, che si esibirà venerdì 12 agosto intorno alle 23 (ma la musica è prevista dalle 19 alle 5 del mattino).

Il giorno successivo sarà il turno di Martin Garrix: il dj e producer olandese, autore di numerose hit di successo mondiale, salirà sul palco sabato 13. Nella seconda giornata del festival si esibirà anche Irama,  con i suoi brani da oltre 1 miliardo di stream.
La notte di Ferragosto, invece, toccherà al duo belga di DJs Dimitri Vegas & Like Mike far ballare il pubblico del Red Valley Festival a ritmo di musica elettronica. Attesissima, per la stessa serata, anche l’unica esibizione in Sardegna del rapper olbiese Salmo, dopo aver  riempito lo stadio San Siro con oltre 50mila presenze. Il 14 agosto arriva invece Max Pezzali per celebrare i suoi 30 anni di carriera con i suoi più grandi successi.
Per il gran finale il 15 agosto sono attesi  i Pinguini Tattici Nucleari e due leggende del rap italiano, Fabri Fibra e Marracash, ospiti del Festival per la loro unica data in Sardegna dei rispettivi tour estivi.
A riscaldare ogni serata del Red Valley Festival, in attesa degli headliners, ci penseranno tanti
altri artisti di supporto. Biglietti e abbonamenti  online sul sito ufficiale del Festival o sul sito di Ticketsms.