Stoccafisso all’anconetana
Stoccafisso all’anconetana

Ingredienti per 8 persone
Difficoltà: alta
Tempo: 90 minuti

 

• Stoccafisso 1 kg 
• Latte 50 gr
• Sedano 100 gr 
• Carote 100gr
• Cipolline borretane 250 gr 
• Patate 500 gr
• Pomodori rossi 300 gr 
• Fumetto 250 gr
• Vino bianco 400 gr
• Olio evo 350 gr
• Aglio 1 spicchio 
• Prezzemolo 50 gr 
• Pan grattato 50 gr
• Peperoncino q.b.  
• Filetti cciughe 2 
• Capperi 15 
• Rosmarino q.b.  















 

Preparare il pane aromatico con il prezzemolo,olio e l’aglio tritato. In un bricco fullare i capperi con acciuga le carote, il sedano e il latte. Squamare e spinare lo stoccafisso tagliarlo a pezzi e condirlo con sale, pepe, e peperoncino e metà del pane aromatico. Pelare le patate sciacquarle e tagliarle a spicchi e codirle con sale, pepe, rosmarino. Tagliare i pomodori a spicchi e condirli con sale olio e pepe e il restante pane aromatico, condire le cipolline con sale. In un tegame mettere le patate, poi lo stoccafisso, poi i pomodori ,poi le cipolline e poi unire i liquidi. Far bollire su fuoco e coprire, infornare a 175° per 1 ora e mezza circa poi scoprire e lasciarlo altri 20 minuti.

 

Il vino da abbinare

Plenio Castelli di Jesi Verdicchio 2017
Si annuncia con un giallo satinato e poi svela la sua seta pura. Ha sentori minerali che sconfinano poi nell’agrumato per approdare a rive balsamiche di miele mentolato