Orgosolo, paese museo
Orgosolo, paese museo

Ricchi costumi, ampi panorami sulle guglie rocciose del Supramonte, murales che adornano le facciate delle case e i massi all’ingresso del paese. Raccontano tradizioni pastorali, giustizia sociale, miti e lotte popolari. Ma l’indole artistica orgolese continua nel canto a tenore, Patrimonio dell’Umanità, e nelle attività agricole e pastorali con prodigiose produzioni di vino e pecorino. Luogo magico anche per chi ama il trekking: al canyon di Gorroppu, dalle pareti alte 450 metri, e nelle foreste di Montes, costellata di pinnettos, le capanne dei pastori.