L'isola di Ocean Cay, nelle Bahamas
L'isola di Ocean Cay, nelle Bahamas

L'isoletta di Ocean Cay, nelle Bahamas, è stata trasformata da sito minerario a riserva marina esclusiva. È stata la compagnia di navigazione Msc a acquistarla e a fare interventi per farne un sito da visitare. Il prossimo autunno le prime navi da crociera approderanno all'isola, portando i turisti in una sorta di paradiso terrestre.


La riserva privata di Ocean Cay

Ocean Cay, a 65 miglia da Miami, è così diventata da sito minerario dove si estraeva sabbia a isola privata, destinata a un turismo esclusivo. Per farlo, Msc ha rimosso circa 7500 tonnellate di rottami metallici e ha piantato 75.000 singole piante e cespugli e 4600 alberi. A monitorare l'ecosistema, che comprende anche il tratto di mare attorno all'isola, ci sarà un team di biologi marini. L'isola è di fatto una mega spiaggia con baia per famiglie, spa, ristoranti e possibilità di fare sport come snorkeling, kayak, sup. Ma non si possono praticare sport acquatici a motore.

La prima nave ad attraccare a Ocean Cay dovrebbe essere la MSC Meraviglia il 9 novembre 2019, con una sosta di 14 ore. Ma la compagnia ha in mente di espandere le possibilità che offre ora l'isola, aggiungendo lo sviluppo di attività educative, conferenze ed escursioni.