Nelle dimore dei Savoia
Nelle dimore dei Savoia

Patrimonio Unesco dal 1997 e opera di importanti architetti ed artisti tra il XVII e il XVIII secolo, l’elegante complesso delle Residenze Reali Sabaude invita ad un viaggio fisico e mentale nell’architettura, nell’arte barocca e nei giardini storici del Piemonte. Numerosi i gioielli di questa “Corona di delizie” a Torino: Palazzo Reale, Castello del Valentino, i Musei Reali, Palazzo Madama, Palazzo Carignano e Villa della Regina. Fuori Torino, la vita di corte rivive nella grandiosa Reggia di Venaria con i suoi giardini, nel Castello della Mandria, nella Palazzina di Caccia di Stupinigi e nei castelli di Rivoli e Moncalieri. Nel Canavese c’è il Castello di Agliè, nel Cuneese, il Castello di Racconigi e il Castello di Valcasotto, e in particolare nelle Langhe brillano il Castello di Govone e la Tenuta Reale di Pollenzo, oggi sede dell’Università di Scienze Gastronomiche e della Banca del Vino. Un anello di oltre 90 km, con 7 varianti storiche, consente di conoscere questo patrimonio con speciale modalità treno-bici. www.residenzereali.it