Una "base aliena" in Bulgaria - Foto: intagram/markoneill_nightphotography
Una "base aliena" in Bulgaria - Foto: intagram/markoneill_nightphotography
Il fotografo inglese Mark O'Neill ha sviluppato una passione particolare. Dieci anni fa fece un viaggio in Bulgaria, rimase folgorato dalle architetture celebrative erette nell'epoca comunista e decise di farne uno dei soggetti privilegiati del suo lavoro.

E così si è avventurato nei paesi dell'ex Jugoslavia e del blocco sovietico, dalla Croazia alla Serbia, dalla Georgia all'Armenia, alla caccia di questi reperti di un passato ancora vicino nel tempo, ma che sentiamo già lontanissimo. Ne è nata una raccolta di sculture, monumenti ed edifici in stile brutalista, molti dei quali oggi abbandonati e in rovina.

Grazie all'abilità di O'Neill nel costruire immagini evocative, sfruttando il buio e fonti di luce posizionate ad arte, le architetture ritratte sembrano oggetti lasciati da civiltà aliene in visita al pianeta Terra. Potete ammirare alcuni dei suoi scatti più sorprendenti qui sotto.