Molise, antiche specialità
Molise, antiche specialità
A Campobasso Palazzo Cannavina offre ospitalità in un palazzo del Cinquecento. Dalla stanza Torre si gode la vista sulla chiesa di San Silvestro ( palazzocannavina.it) mentre chi ama le situazioni rustic’eleganti raggiunge l’Albergo Diffuso Borgo Tufi. Un’intera borgata di Castel del Giudice è stata ristrutturata ed è disponibile un centro benessere ( borgotufi.it). Anche a Isernia si può prenotare in un’antica dimora restaurata, Porta Castello Graffolus ( residenzeportacastello.it). Per soddisfare la gola, il buon pesce si assaggia a Campomarino presso La Casina del Porto (tel. 3392956757) mentre per una millefoglie di pecora e cicorietto selvatico l’indirizzo giusto è a Capracotta, al Ristorante Elfo (tel. 0865949131). Nel centro di Isernia Existo propone anche piatti creativi con una fornitissima cantina (tel. 0865299379). Prima di partire si possono ricevere info dal Sistema turistico Locale dell’Alto Molise (tel. 3888392828) e dal Presidio turistico d’Isernia (tel. 0865441471).
 
Il vino
Tintilia
Vitigno a bacca rossa. Dà vini dal colore 
rosso rubino fruttati e speziati
 
Il dolce
Ostie di Agnone
Ostie circolari ripiene 
di un impasto di frutta secca e miele
 
Il piatto
Ffunnateglia
Verdure e salsiccia in 
tegame e uova fritte aggiunte a fine 
preparazione