Con il sostegno di:

Emilia-Romagna, 5 mercatini di Natale da non perdere

Bologna, Cesenatico Ferrara, Modena e il borgo di Grazzano Visconti: i 5 migliori mercatini di Natale della regione

5-mercatini-di-natale-dellemilia-romagna-da-non-perdere

I mercatini di Natale in Emilia-Romagna sono i luoghi perfetti in cui dedicarsi allo shopping pre-festivo, vista la varietà di oggetti che si trovano negli stand. Nelle diverse fiere, però, è anche possibile gustare specialità locali o ammirare le installazioni luminose che fanno da corredo alle bancarelle. Ecco quindi 5 fra i più suggestivi mercatini di Natale dell’Emilia-Romagna.

1. Bologna

Posizionati nei pressi di Piazza Maggiore, i mercatini di Natale di Bologna tengono compagnia ad abitanti e turisti per tutto il mese di dicembre e fino all’Epifania. I piccoli stand dove si possono acquistare addobbi e soprammobili si alternano alle bancarelle in cui gustare specialità enogastronomiche locali. Una goduria per il palato. Attorno alle casette in legno, inoltre, i portici si colorano di luci e decorazioni. Uno spettacolo da non perdere.

2. Cesenatico

La suggestiva cornice del porto canale di Cesenatico ospita per tutti i weekend di dicembre (e il 6, 7 e 8 gennaio) una fiera a tema natalizio. Qui è possibile acquistare decorazioni, giocattoli, oggetti d’artigianato e golosità locali. Fino al 15 gennaio, inoltre, si può ammirare il caratteristico e unico presepe galleggiante. L’opera fu inaugurata e realizzata per la prima volta nel 1986 e da allora è una tradizione che si ripete ogni anno. Per l’allestimento vengono utilizzate più di 50 statue galleggianti a grandezza d’uomo.

3. Ferrara

Piazza Trento e Trieste diventa da metà novembre all’8 gennaio un vero e proprio villaggio natalizio. Qui si trovano infatti i mercatini tipici, in cui acquistare addobbi, souvenir e regalini. Un’area della piazza è invece dedicata all’artigianato e una interamente riservata alle specialità enogastronomiche locali e ai dolci della tradizione natalizia ferrarese. Un piccolo tour godereccio da non perdere.

4. Modena

Nel periodo natalizio Modena ospita diversi mercatini a tema, in varie zone della città. I più importanti, conosciuti e frequentati sono quello di Sant’Eufemia e il MAAM (Mercato di Artigianato Artistico di Modena). Entrambi sono dedicati all’artigianato. Tutti gli stand ospitano infatti artisti e artigiani che espongono e vendono quadri, ceramiche, manufatti in legno, bigiotteria o creazioni d’abbigliamento e anche burattini realizzati a mano. Non mancano ovviamente gli addobbi natalizi.

5. Grazzano Visconti

Nel borgo neogotico di Grazzano Visconti, in provincia di Piacenza, i mercatini di Natale sono un’arte. Partite nei finesettimana di novembre, le esposizioni continueranno per tutti i weekend di dicembre e fino all’8 gennaio. Oltre alle bancarelle in cui acquistare addobbi natalizi e piccoli regali, ci sono anche una zona dedicata allo street food, la casa di Babbo Natale da visitare con i bambini e una pista di pattinaggio sul ghiaccio in cui divertirsi.