È una sorta di Garda in miniatura: il Lago di Caldaro - Kaltersee in lingua tedesca - è un angolo di paradiso alpino che si trova pochi chilometri a sud di Bolzano, nascosto alla vista di chi percorre l’autostrada da una piccola cima coperta di vegetazione che lo domina: attorno allo specchio d’acqua di soli 1,4 km di superficie, ci sono spiagge attrezzate, ristoranti, noleggi per canoe e pedalò e tante, tante vigne. A perdita d’occhio. Caldaro infatti si trova lungo la stupenda Weinstrasse da percorrere anche in bicicletta sulla ciclabile piena di curve e saliscendi che arriva fino al capoluogo. Nel centro del paese ci sono numerose cantine - alcune delle quali anche molto conosciute - sempre aperte che vendono al dettaglio e propongo - chi tra architetture minimaliste e arredi di design, chi in edifici medievali - degustazioni ad ogni ora del giorno. Il riferimento? Il Residence La Terrazza, appena fuori dal centro e sopra il lago che ha grandi appartamenti indipendenti con cucina (www.laterrazza.org).

Il piatto
Spätzle
Gnocchetti di farina bianchi o verdi, conditi con burro e formaggio