Con il sostegno di:

PanVita, il dolce di Natale a quattro mani firmato Enrico Bartolini e Roberto Rinaldini

Il grande chef e il celebre pasticcere danno vita a un panettone variegato che è trionfo di sapori, sofficità e aromi delicati

Una collaborazione d’eccezione per un dolce natalizio d’eccezione. Roberto Rinaldini ed Enrico Bartolini lanciano PanVita, ispirato al celebre signature dessert grande protagonista dell’Enrico Bartolini al Mudec. il ristorante milanese tre stelle Michelin dell’omonimogra nde chef.

Il dolce

Enrico Bartolini e Roberto Rinaldini

Il dolce-firma di Bartolini  si compone di zabaione tradizionale, gelato al pistacchio di Bronte, arance amare, fior d’arancio e uova fresche: un insieme calibrato e sapiente di ingredienti, sapori e sfumature al palato che nelle mani di Roberto Rinaldini – pluricampione del mondo di pasticceria e membro di Relais Desserts – si trasforma nel PanVita, dolce composto da panettone al profumo di arancia e fiori di sambuco con cubetti di pistacchio e scorze di arance candite, accompagnato da una salsa delicata  di zabaione al Marsala (in vasetto a parte). Una farcitura da apporre al momento della degustazione sulla fetta, per un gusto pieno e vellutato, creando un’esperienza di gusto sontuosa ed equilibrata, sorprendente e inattesa: trionfo di sapori, sofficità e aromi delicati. Gli ingredienti, gli abbinamenti, le sfumature gustative e le nuance del signature dessert firmato Bartolini confluiscono così in un dolce che si rivela ben più di un panettone variegato. A partire dal panettone stesso, frutto di una lunga lievitazione, lenta e naturale, con solo lievito madre vivo. Ingredienti sapientemente abbinati garantiscono un’esperienza di gusto che conta su più pilastri, dall’estrema qualità delle materie prime all’estro di due grandi creativi di cucina e pasticceria italiane.

Il packaging

PanVita si configura come un’esperienza, in pieno spirito stellato: esperienza che anche dal punto di vista estetico non lascia nulla al caso. Prezioso sacchetto di raso a contenere il lievitato, packaging che – dai materiali alla grafica – si rifà alle confezioni haute couture, andando in una direzione che sempre più soddisfa il cliente a livello visivo e tattile nell’esperienza d’acquisto.

La degustazione

Il percorso di degustazione è guidato. PanVita, infatti, riporta nell’apposita card contenuta in confezione precise istruzioni di taglio, presentazione e fruizione che conferiscono a questo dolce un tono cerimonioso, in pieno spirito festivo.

Dove trovarlo

PanVita è acquistabile in tutti gli store Rinaldini di Rimini, Milano (ad esclusione di Rinascente) e Roma, ma anche online su rinaldinipastry.com ed enricobartolini.net.