La casa-hotel costruita con la sabbia - Foto: booking.com
La casa-hotel costruita con la sabbia - Foto: booking.com
Fra alberghi a forma di patata, case infestate e tane da hobbit, in giro per il mondo si trovano hotel bizzarri di ogni genere. Mancava giusto quello ospitato in un castello di sabbia: sorge a Coney Island, la zona balneare e dei divertimenti a sud di New York, e sarà disponibile per due sole notti ai più veloci a prenotare.

Ribattezzato SAND-sion (da sand, sabbia, e mansion, villa), è un'iniziativa estemporanea del portale Booking.com in occasione del National Sandcastle Day. Ma non somiglia al classico castello: è una casa a tutti gli effetti, con una stanza attrezzata per accogliere gli ospiti.

È alta 2,4 metri, larga e lunga 7, e per costruirla sono state impiegate cento tonnellate di granelli. L'opera è firmata da Matt Long, nome d'arte Sandman, uno scultore professionista di architetture in sabbia. Originario di Staten Island, realizza creazioni su commissione per vari clienti, pagato anche decine di migliaia di dollari per i suoi lavori più spettacoli.

La camera all'interno della SAND-sion ospita un letto matrimoniale e offre una vasta gamma di accessori per passare una notte con tutti i comfort. In più, il pacchetto include anche una cena sul pontile di Coney Island, accessi vip per il celebre luna park e una sessione di yoga sulla spiaggia al tramonto.

Il prezzo è invitante: 29 dollari. Conquistare un posto però non è facile, perché è possibile prenotare solo a partire dal 22 agosto e solo per le notti del 23 e 24. Dopodiché, probabilmente la villa farà la fine dei castelli effimeri dell'estate, tornando a essere semplice sabbia dispersa sul litorale di New York.