Con il sostegno di:

Foss Marai, il dolce viaggio del Cartizze nel cuore della Valdobbiadene

Una famiglia e uno stile di vita, dalla Barcolana agli spumanti di alta qualità prodotti tra le colline patrimonio Unesco, con un'estensione in Puglia

Con il vino ci vuole pazienza. Lo sa bene l’azienda vitivinicola della famiglia di Carlo e Adriana Biasiotto, che ha fatto del motto “leniter in itinere” uno stile di vita. Tradotto, in viaggio con dolcezza, lentamente, senza forzature. Perché i frutti della vita vanno fatti germogliare, seguiti nella crescita e poi gustati senza fretta. Assaporati.

Il risultato è Foss Marai, il marchio che oggi sventola in tante prestigiose regate del Fast and Furio Sailing team, tra cui la Barcolana, con la prestigiosa vittoria del 2021, o ad altri eventi nel mondo della moda, ma anche a oggetti iconici come la storica bottiglia millerighe ispirata da un vaso in vetro di Murano.
Un marchio glam che in realtà nasce ben radicato in un territorio e da una tradizione tramandata da diverse generazioni. Siamo nel cuore della Valdobbiadene DOCG, nel territorio diventato di recente Patrimonio Unesco. Esattamente a Guia, dove l’azienda è stata fondata nel 1986 e dove ha scelto di puntare su una produzione volutamente limitata ma di qualità, con numeri quasi artigianali. Un percorso mai forzato ma in costante evoluzione: sin dall’anno della sua fondazione l’azienda Foss Marai si è ispirata all’idea più alta di lentezza, intesa come cura del dettaglio e rispetto dei tempi fisiologici in natura. Il brand ha voluto consolidare i propri standard in un segmento superiore a quello del mass market specializzandosi nella produzione di spumanti italiani d’alta gamma ottenuti con Metodo Charmat e distribuiti esclusivamente nel canale Ho.Re.Ca. Tra questi il Cartizze, tipologia superiore del territorio Valdobbiadene DOCG, che prende il nome dall’omonima porzione di vigneti in cui si raccoglie la migliore uva Glera di tutta la zona. Testimone di ricerca ed innovazione continue è l’ultima etichetta di casa, Tilio Dosaggio Zero, uno spumante extra brut con zero zuccheri e fermentazione lenta, ottenuto con una selezione di lieviti autoctoni ed esclusivamente naturali. 
Adatto a questa torrida estate anche il Guia Brut Millesimato, Valdobbiadene DOCG, una delle etichette più prestigiose di casa Foss Marai, brut fine ed elegante che si contraddistingue anche dalla bottiglia dal design esclusivo e inconfondibile.

Se l’approccio qualitativo è una condizione imprescindibile, con questo spirito l’azienda è uscita dai suoi confini regionali alla ricerca di condizioni ambientali idonee. E’ nata così l’estensione pugliese dell’etichetta, che nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia, a Corato (Barletta) ha trovato in Masseria La Sorba una seconda casa per esperienze vitivinicole diverse da quelle d’origine e per inaugurare una nuova produzione parallela di olio e mandorle.