Con il sostegno di:

Foggia: nelle terre magiche di Federico II


Torremaggiore in Puglia intreccia la propria storia con quella di Federico II. Vi si possono visitare le rovine di Castelfiorentino, il luogo dove l’imperatore morì. Torremaggiore, con San Ferdinando di Puglia e Lucera, è anche uno dei vertici del triangolo dove la fertile pianura pugliese dà il meglio di sé. Al laboratorio Voglia di Puglia si concentrano vasi di pomodoro, un’infinita collezione di verdure e creme per condire bruschette e olio extravergine della caratteristica cultivar Peranzana. Un altro settore di punta dell’economia e delle tavole pugliesi, l’ortofrutta, è alla base delle più illustri preparazioni culinarie regionali che privilegiano pomodori, finocchi, carciofi, friarielli, asparagi.

 

Alessia Raspelli, Genova