Il servizio "press for champagne" dei treni Eurostar - Foto: press Eurostar.com
Il servizio "press for champagne" dei treni Eurostar - Foto: press Eurostar.com
Mentre sfrecci da Londra a Parigi comodamente seduto sull'Eurostar, ti basta premere un bottone perché un solerte cameriere si palesi per offrirti un calice di champagne. L'iniziativa fa parte della campagna di avvicinamento alla celebrazione dei 25 anni di attività della compagnia ferroviaria: il 14 novembre del 1994 il primo convoglio partiva dalla stazione di Waterloo per raggiungere il continente attraverso il tunnel della Manica.

Non si tratta ovviamente di un bottone fisico che spunta dal bracciolo, ma di un tasto virtuale che i passeggeri troveranno sull'app di Eurostar. Un tocco con il dito, e arrivano le bollicine.

Tuttavia, la graditissima cortesia non è disponibile all'infinito, per tutti i passeggeri e su ogni singolo treno, altrimenti il numero di bottiglie necessarie sarebbe esorbitante. È una gara contro il tempo: solo le prime venticinque persone a premere il bottone riceveranno lo champagne.

In più, il servizio extra è riservato esclusivamente ai viaggiatori sui treni di punta da Londra a Parigi, Bruxelles, Rotterdam e Amsterdam, e solo nei venerdì da qui a fine mese (e quindi per la precisione il 9, 16, 23 e 30 agosto). Vi capitasse di essere a bordo di uno di questi Eurostar, tenete il dito caldo, se non volete ritrovarvi a secco mentre il vostro vicino di posto sorseggia uno champagne alla faccia vostra.


Leggi anche:
- I Paesi da cui partono più turisti (e le loro mete preferite)
- Le 10 città migliori in Europa per un weekend con le amiche
- Giro del mondo in treno: 56 giorni in 4 continenti