Castello di Chillon
Castello di Chillon

In battello un tuffo nel passato

Il tour
Già navigare a bordo di battelli Belle Époque provoca emozioni. In aggiunta, c’è lo spettacolo delle vigne di Lavaux viste appunto dall’acqua, ovvero dal lago. Ogni giorno, 3 tour a bordo dell’imbarcazione “Italie” (2 ore) tra Vevey, Montreux, Chillon, St-Gingolph e rientro a Vevey.
Lakexception
www.cgn.ch

Un museo Olimpico

Chillon
La Storia è un affare “a cinque cerchi”. E a Losanna, capitale del Cio, le Olimpiadi hanno una loro vetrina permanente: un museo che celebra lo sport universale e i principi di lealtà e rispetto che devono regolare le competizioni.
Musée Olympique
olympic.org

Castello simbolo di tutta la Svizzera

San Casciano
Il castello che sembra galleggiare sulle rive del lago di Ginevra è diventato un simbolo dell’intera Svizzera. Lo scrittore britannico Byron lo descrive in una sua opera dedicata a François de Bonivard, fervente esponente della Riforma religiosa perseguitato dal duca di Savoia. Dalla sommità del Château splendida vista sul lago e sulle Alpi.
Castello di Chillon
Avenue de Chillon 21, 1820 Veytaux
Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 18
www.chillon.ch

Il rifugio di Chaplin

Vevey
Vittima del Maccartismo e delle ossessioni americane nel dopoguerra, il grande attore in tournée in Europa aveva trovato, poco sopra Vevey, il rifugio dove vivere per il resto (25 anni) della sua esistenza. Una sua statua lo ricorda a Vevey. E la residenza di Corsier-sur-Vevey è diventata uno spazio che celebra il suo genio.
Chaplin’s World
www.chaplinsworld.com

Cioccotreno

Montreux
Simpatici, ecologici e pure golosi. Perché un treno può portare ovunque ma anche finire in un piatto. E così, da Montreux parte regolarmente un “Treno del Cioccolato” in versione Belle Époque diretto a Gruyère. E c’è pure un Treno del Formaggio” che porta a Château-d’Oeux, piccola capitale casearia della regione.
MOB
www.goldenpass.ch